Pd, bersaniani e dalemiani affilano i coltelli: ecco i piani segreti di Cuperlo e Fassina…

15 gennaio 2014 ore 14:58, Lucia Bigozzi
Pd, bersaniani e dalemiani affilano i coltelli: ecco i piani segreti di Cuperlo e Fassina…
Movimenti e movimentismi dell’ala anti-renziana in vista della direzione di domani con due temi in agenda: legge elettorale e jobs act. Tutto targato Renzi. Bersaniani e dalemiani si attrezzano: ieri sera riunione dell’area Cuperlo (presidente Pd e sfidante alle primarie del sindaco rottamatore), con Fassina già pronto nelle vesti di Highlander (ricordate? "Ne resterà solo uno...").
Incontro riservato o giù di lì – si sa che in politica tutto è relativo – per fare il punto e decidere la linea da tenere su due questioni strategiche: come strutturare la componente interna e come rapportarsi con Matteo Renzi e la maggioranza del partito. Secondo gli spifferi di Intelligonews, i “Giovani Turchi” guidati da Matteo Orfini avrebbero una posizione più attendista mentre dalemiani e bersaniani sarebbero più determinati a marcare le differenze rispetto alla segreteria del leader. Non è escluso che per tenere insieme l’area che si contrappone a Renzi, si arrivi a una scomposizione della componente, con Cuperlo che resterebbe coordinatore dell’area e la parte più organizzativa affidata a Stefano Fassina. Che dopo il ”Fdassina chi?” di Renzi non solo si è dimesso da viceministro dell’Economia ma ha aperto un contenzioso – politico – proprio con il sindaco rottamatore.
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]