Oscar 2016, il sesto di Morricone fra western, film d'impegno civile e storia

15 gennaio 2016 ore 11:22, Americo Mascarucci
Il maestro Ennio Morricone ha conquistato la sesta nomination agli Oscar per la musica del film di Quentin Tarantino "The Hateful Eight". 
Il maestro ha 87 anni e questa nomination a tre giorni dalla vittoria del Golden Globe, segna il successo del sodalizio fra il compositore e Tarantino contraddistinto da importanti riconoscimenti, non ultima la candidatura agli Academy Award. 
Morricone è già stato insignito di un Oscar onorario alla carriera nel 2007 dalle mani di Clint Eastwood. Questa volta invece il maestro non sarà presente come non lo è stato al Golden Globe ritirato per lui da Tarantino avendo subito un intervento al femore. Morricone festeggia quest'anno anche 60 anni di carriera con un tour che si inaugura a Praga dove ha ricevuto la notizia della nomination durante le prove del concerto. Dopo aver ricevuto gli applausi dei membri dell'orchestra ringraziando con un cenno della mano, ha chiesto il silenzio ed è tornato a dirigere le prove. 
Una carriera quella di Morricome segnata da importanti e prestigiosi riconoscimenti:
La prima nomination per un Premio Oscar arrivò nel 1979 per la colonna sonora di "I giorni del cielo" (Days of Heaven), al quale seguirono nel 1986 quella per "Mission" (The Mission), che vincerà comunque il BAFTA (The British Academy of Film & Television Arts) e il Golden Globe, poi nel 1987 per "Gli intoccabili" (The Untouchables), che vincerà il Nastro d'argento, il BAFTA, il Golden Globe e il Grammy Award, per "Bugsy" nel 1992 e nel 2001 per "Malèna".
Nel 1984, vinse un altro BAFTA per la colonna sonora di "C'era una volta in America", l'ultimo film di Sergio Leone. Nel 1994, è il primo compositore non americano a ricevere il premio alla carriera dalla "SPFM - Society for Preservation of Film Music". Nel 1995 riceve il Leone d'Oro alla carriera nel corso della 52ª Mostra del cinema di Venezia (primo compositore ad aver ricevuto tale riconoscimento) ed il premio "Rota", istituito dalle "Edizioni CAM" e dal più importante periodico di spettacolo americano, Variety, ai quali vanno aggiunti altri, numerosissimi, premi onorari.
Nel 2010 gli fu conferita a Taormina la corona d'alloro honoris causa Europclub Regione Siciliana.
Nel 2012 gli è stato conferito a Roma il prestigioso Premio Aquila D'Oro, per la sezione "Musica", con la seguente motivazione: "Per aver saputo coniugare e diffondere due particolari linguaggi, quello della musica e quello del cinema, facendoli fondere e vivere per nella loro completezza, primeggiando come artista in maniera assoluta a livello mondiale, portando così il nome dell’Italia a levature culturali uniche ed inarrivabili".

 La cerimonia di consegna degli Oscar 2016 si terrà nella notte tra domenica tra il 28 e il 29 febbraio al Kodak Theater di Los Angeles. Per quanto riguarda le altre candidature, per il miglior film concorrono "Il ponte delle spie", "Brooklyn", "Mad Max: Fury Road", "Sopravvissuto-The Martian", "The Revenant-Redivivo"," Room", "Il caso Spotlight", mentre a contendersi la statuetta per la migliore regia abbiamo George Miller  (Mad Max: Fury Road), Lenny Abrahamson (Room), Tom McCarthy  (Il caso Spotlight), Adam McKay  (La grande scommessa), Alejandro G. Iñárritu (The revenant).

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]