Scuola 2016/17, al via le iscrizioni col portale Miur: istruzioni e telefono

15 gennaio 2016 ore 16:59, Luca Lippi
È stato attivato il portale dedicato alle iscrizioni on line raggiungibile dal sito del MIUR oppure direttamente dal sito del portale stesso. Procedere alla registrazione sul portale "Iscrizione Online", attivo dal 15 gennaio 2016. Rinnovata la grafica, assai più induttiva, e soprattutto alleggerita per consentire una piacevole navigazione anche da smartphone e tablet. 
Le iscrizioni cui è possibile accedere dal portale sono per le classi prime di scuola primaria e secondaria di I e II grado e i corsi di istruzione e formazione dei Centri di formazione professionale regionali (nelle Regioni che hanno aderito). 
Le iscrizioni on line potranno essere effettuate dalle ore 8.00 del 22 gennaio alle ore 20.00 del 22 febbraio prossimi. L’adesione al sistema delle Iscrizioni on line da parte delle scuole paritarie è facoltativa. Per la scuola dell’infanzia la domanda resta cartacea. Il sito dedicato alle iscrizioni contiene video tutorial e materiali informativi per accompagnare in ogni passaggio chi deve effettuare la procedura. A disposizione di chi deve fare la domanda di iscrizione, anche una linea telefonica dedicata (06.5849.4025) che, dal 18 gennaio prossimo, sarà attiva dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, dal lunedì al venerdì.

Scuola 2016/17, al via le iscrizioni col portale Miur: istruzioni e telefono
Munirsi di tessera sanitaria prima di procedere all’iscrizione, possono essere iscritti i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2016 e quelli che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2017. L'accoglimento della domanda di iscrizione da parte di una delle istituzioni scolastiche indicate nel modulo on line rende inefficaci le altre opzioni. 
Per tutte le classi iniziali della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, anche paritarie, le iscrizioni devono essere effettuate esclusivamente online.
Le scuole forniscono assistenza alla compilazione on line in giorni e orari consultabili dai loro siti web, inoltre, ogni istituto organizza un'assemblea per fornire maggiori informazioni. In subordine all'istituto scolastico che costituisce la prima scelta, è possibile indicare fino a un massimo di altri due istituti di proprio gradimento.
Per chi deve ancora scegliere la scuola di destinazione, una mano arriva infine dal portale Scuola in chiaro che consente di visualizzare la mappa degli istituti del proprio territorio, di esplorarne i profili analizzando dati importanti come, ad esempio, il tasso di studenti che lavorano dopo il diploma. Su Scuola in Chiaro vengono anche caricati i Piani triennali dell’offerta formativa, carta di identità del progetto didattico degli istituti. E sono disponibili i Rapporti di Autovalutazione di ciascuna scuola che contengono informazioni preziose per la scelta delle famiglie: dagli esiti degli studenti alla loro prosecuzione negli studi.

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]