Doodle animato per l'uomo "libero" della Magna Carta di 800 anni fa

15 giugno 2015, intelligo
Doodle animato per l'uomo 'libero' della Magna Carta di 800 anni fa
 Anche Google fa festa per gli 800 anni della Magna Carta. E sempre con un doodle animato. 
Se cliccate sulla homepage potete vedere il re Giovanni Senzaterra alle prese con le proteste dei baroni, che lo costringono a emanare la Magna Carta. 

Storico se non epocale documento che ha ispirato un po' le future Costituzioni del mondo introducendo principi come il divieto per il sovrano di imporre nuove tasse ai suoi vassalli diretti senza il previo consenso del "Commune Consilium Regni".

Oggi il Consiglio comune del Regno con arcivescovi, abati, baroni e conti non c'è più, e le caste hanno preso nuove sommerse forme, ma il doodle vuole "incoronare" la libertà che ne derivò disegnando un uomo in catene che diventa libero.

E' una festa anche del primo passo verso uno Stato di diritto che prende il via infatti dall'art. 39 che introduceva l'habeas corpus: i liberi imprigionati dovevano passare per un regolare processo, da parte di una corte di pari o secondo la legge del regno. c'era il feudo ancora, ma si iniziava a riconoscere universalmente dei diritti dei cittadini, pur mantenendo dei privilegi del clero e dei feudatari.

Ma fu, secondo google, un buon salto verso la modernità. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]