Maturità 2016, le tracce dei toto-temi: le più gettonate sul web e non solo

15 giugno 2016 ore 17:03, Americo Mascarucci
E' iniziato il conto alla rovescia per l'inizio degli esami di maturità.
La prima prova scritta dell’esame di stato 2016 si svolgerà mercoledì 22 giugno, e a 45 giorni dalla maturità con il tema di italiano.
Per il saggio breve e tema storico molti sembrano puntare sul 70esimo anniversario del primo voto delle donne in Italia avvenuto in occasione del referendum monarchia repubblica del giugno 1946. Un excursus lungo settant'anni di storia italiana visto dal punto di vista delle donne, dai primi diritti acquisiti alle ultime conquiste della parità di genere. Potrebbe anche essere aperta una panoramica sulle donne che hanno avuto e stanno avendo successo in Italia in campi che, per anni, sono sembrati loro preclusi.

Sul tema d’attualità inevitabile non pensare al terrorismo tema che inevitabilmente viene ad intrecciarsi anche con quello dell'integrazione. E allora la mente non può non andare agli attentati di Parigi del novembre scorso e a quello più recente ad Orlando negli Usa, ma anche all'elezione del primo sindaco musulmano di Londra o allo storico incontro fra Papa Francesco e Ahmed al-Tayyeb, l’imam dell’Università islamica del Cairo, la principale guida suprema dell'Islam sunnita. Sicurezza e integrazione come possono convivere? La ricetta giusta per contrastare il terrorismo è quella di prediligere il dialogo o come sostiene il candidato repubblicano Usa Donald Trump quella di chiudere le frontiere agli immigrati musulmani?
Maturità 2016, le tracce dei toto-temi: le più gettonate sul web e non solo
Altra possibile traccia potrebbe essere legata al destino dell'Europa alla luce del referendum sulla Brexit che si terrà in Gran Bretagna il giorno successivo, il 23 giugno. 
Poi infine il femminicidio alla luce anche degli ultimi gravi fatti di cronaca nera, vedi l'omicidio della Magliana. E poi ancora: Expo, omosessualità e diritti gay (matrimonio omosessuale), Samantha Cristoforetti "la donna dello spazio", Generazione Erasmus, il problema dell’immigrazione e il blocco delle frontiere, il disgelo tra Stati Uniti e Cuba, e il tracollo economico della Grecia.

Per l'analisi del testo tra gli autori più quotati c'è Umberto Eco, scomparso pochi mesi fa, seguito da Pasolini e Pirandello del quale ricorre l’80° anniversario della morte. Ma molti non escludono la riscoperta di qualche scrittore poco gettonato come avvenuto ad esempio l'anno scorso con Italo Calvino su cui pochi avrebbero puntato. Per esempio Leonardo Sciascia.  
Sciascia è comparso tra i temi della prima prova nel 2012, ma non nella traccia dell’analisi del testo, bensì in quella del saggio breve. Un brano tratto dal suo romanzo "La scomparsa di Majorana" è stato inserito infatti tra i testi a cui fare riferimento per il saggio di ambito tecnico-scientifico.
Qualcuno ritiene che quest'anno possa debuttare nell'analisi del testo.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]