Londra per gli adolescenti: sindaco Khan Vs spot modelli perfetti

15 giugno 2016 ore 23:59, Orietta Giorgio
Londra per gli adolescenti: sindaco Khan Vs spot modelli perfetti
Rivoluzione in atto a Londra: da oggi in poi non sarà più possibile ammirare (o invidiare) i fisici statuari dei modelli ritratti nelle foto pubblicitarie. Saranno vietati, quindi, tutti i manifesti pubblicitari che ritraggono corpi perfetti.

“Occhio non vede e cuore non duole”... senza riferimenti estetici di una perfezione, forse, esasperata sarà più semplice vivere nel proprio corpo?  Già lo scorso anno, a Londra, era circolato un cartellone con una modella magrissima e statuaria che non lasciava scampo e chiedeva ai cittadini: ''Il tuo corpo è pronto per la spiaggia?''. Ne era scaturita una campagna di protesta, che aveva raccolto ben 70 mila firme.

Il sindaco Sadiq Khan ha deciso, quindi, e ha detto basta all’ostentazione di “corpi perfetti” . “Nessuno dovrebbe sentirsi sotto pressione - spiega Khan all'Independent - mentre viaggia sui mezzi pubblici, perché è circondato da aspettative irrealistiche sul proprio corpo. Voglio mandare un messaggio chiaro all'industria della pubblicità su questo tema.”

Tra le persone da tutelare, secondo Khan, ci sono gli adolescenti, sensibili e condizionabili, spesso alle prese con problemi legati all’alimentazione come bulimia e anoressia, conseguenza dell’ossessione per il proprio corpo.

“Anche in Italia il mito della “bellezza” perfetta e innaturale sembra non lasciare scampo, Lorella Zanardo, attivista dei diritti delle donne, riguardo la decisione di Khan, ha dichiarato: “E' una buona notizia per gli adolescenti che hanno il culto del fisico, per quelli che vanno in palestra  a pomparsi fino allo stremo ma soprattutto per quelli, e sono sempre di più, che si nascondono sotto i vestiti perché si sentono inadeguati. Si chiudono in una gabbia di dolore perché si sentono imperfetti”.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]