Social e inedita, la "Toscana ovunque bella" è online. I dati del 2015

15 luglio 2016 ore 15:42, Andrea Barcariol
Uno strumento corale di promozione turistica sfruttando le potenzialità dei social e di una piattaforma web. E' questo Toscana Ovunque Bella, il progetto voluto da Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana, con il supporto dell'Anci, che sarà online da domani. Per la prima volta una Regione chiama a raccolta i Comuni del suo territorio in un'iniziativa di crowd storytelling. Tra mappe interattive e filtri per le preferenze degli utenti, il sito internet toscanaovunquebella.it ogni giorno darà spazio a uno dei 279 Comuni coinvolti, per una narrazione con firme eccellenti e voci "dal basso". L'idea di base è che chi vive il territorio sia più bravo a raccontarlo. Ecco allora che la Certaldo di Boccaccio, la Pisa di Marco Malvaldi, la Firenze del sindaco Nardella, l'Impruneta di Marco Vichi e la San Vincenzo di Giampaolo Talani si trovano accanto ai racconti di illustri sconosciuti, semplici cittadini che descrivono i propri luoghi del cuore.

Social e inedita, la 'Toscana ovunque bella' è online. I dati del 2015
Ogni giorno un Comune in evidenza e un racconto nuovo. Alberto Peruzzini, direttore di Toscana Promozione: "E' un racconto di tutta l'offerta turistica toscana, di tutti i 279 comuni della Toscana. Un racconto perchè usa una modalità nuova, che parte dal basso: abbiamo chiesto a scrittori, bambini, famiglie, artisti, di raccontare il proprio territorio, raccontarlo e convincere idealmente un turista a visitarlo". Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi: "Noi chiamiamo le comunità locali a presentare se stessi, il territorio, il paesaggio, le bellezze artistiche. Con questa iniziativa portiamo tutta la Toscana all'attenzione dei turisti, dei viaggiatori. La Toscana non è solo le città d'arte, non solamente i paesaggi conosciuti, è bella ovunque".
Il 2015 si è chiuso con un +2.3% per gli arrivi, con un totale di 12.8 milioni di turisti che hanno scelto la Toscana come meta delle proprie vacanze. Aumentati anche i pernottamenti con un +2.1% rispetto al 2014, per una permanenza media pari a 3.5 giorni.   Dal 2005 al 2015, le presenze di turisti stranieri in toscana sono passate dal 47.1% al 53.8%.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]