Barbara Ababio (Sel) e il suo "nero" contro il razzismo: I MANIFESTI

15 maggio 2014 ore 21:30, Andrea De Angelis
C'è chi mangia la banana, chi si indigna e protesta, chi vince l'avversario con l'indifferenza. I modi per combattere la piaga del razzismo sono diversi, e tra questi può esserci anche l'ironia. 

Barbara Ababio (Sel) e il suo 'nero' contro il razzismo: I MANIFESTI

L'ha scelta Barbara Ababio, candidata sindaco di Sinistra Ecologia e Libertà per il comune di Porcia, a pochi chilometri da Pordenone. Lei, nata a Palermo da genitori ghanesi, ha deciso di dedicarsi alla politica, nel e per il Paese dove è nata, cresciuta e nel quale vuole costruire, giorno dopo giorno, il proprio futuro. Gli attacchi, attraverso i social, sono stati molteplici: da insulti veri e propri a foto di scimmie, con metodi e contenuti che hanno ricordato da vicino quanto accaduto all'ex ministro Kyenge. E proprio la Cecile del Pd ha deciso, via Facebook, di sostenerla in una campagna elettorale che ha visto Barbara Ababio puntare tutto sull'ironia, attraverso questi manifesti:    

Barbara Ababio (Sel) e il suo 'nero' contro il razzismo: I MANIFESTI
Barbara Ababio (Sel) e il suo 'nero' contro il razzismo: I MANIFESTI

Barbara Ababio (Sel) e il suo 'nero' contro il razzismo: I MANIFESTI

 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]