Selfie perfetto? Ecco l'algoritmo

15 maggio 2014 ore 17:24, Giuseppe Tetto
Selfie perfetto? Ecco l'algoritmo
Amanti del Selfie, sono arrivate le regole per il perfetto auto scatto.
A rivelare la formula della facile popolarità sul web è stato Aditya Khosla, dottorando di ricerca al Mit Computer Science and Artificial Lab di Cambridge, che ha trovato l'algoritmo del "selfie perfetto" in grado di prevedere quanto uno scatto può diventare popolare nei social media e, in futuro, modificarlo in automatico per rendere più “attraente” l'immagine. Oggi è una vera è propria tendenza quella del Selfie, che è stato reso istituzionale dall’autoscatto delle star di Hollywood la notte degli Oscar. Da quel momento l’acronimo “Selfie” è ripetuto come un mantra dai giovani (e non solo) di tutto il mondo, fino ad arrivare ora alla sua versione definitiva con l’algoritmo di Khosla. Il tutto nasce da uno studio chiamato "What Makes an Image Popular?"  che ha analizzato 2,3 milioni di fotografie condivise da migliaia di utenti su Flickr, il sito di photosharing di Yahoo. Khosla ha quindi raccolto le informazioni che gli servivano per sviluppare un software capace di prevedere con un certo livello di attendibilità il numero di visualizzazioni che può ricevere una foto in base al suo contenuto - colore, gradiente, luminosità, soggetto approsimativo e popolarità sociale dell'utente che condivide l'immagine. Khosla ha quindi pubblicato i risultati ed ecco svelate le caratteristi che un Selfie deve avere per essere perfetto: mostrare reggiseni, minigonne e bikini è l’arma numero uno. Poi gli oggetti rappresentati nelle foto che attirano di più sono le rivoltelle, i profumi e le tazze mentre i colori come rosso, giallo e rosa attirano maggiormente l’attenzione. In ogni caso, più l'utente che condivide è popolare nei social media, più possibilità ci sono di rendere una foto popolare.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]