Medicina alternativa, Fda indaga su 10 bambini deceduti negli USA

15 ottobre 2016 ore 14:08, Micaela Del Monte
Per molte mamme i prodotti naturali sono molto più "appetibili" quando si parla di bambini piccoli. Si ritiene, spesso a torto, che le ‘cure alternative’ siano molto più sicure di quelle tradizionali. Specie quando si tratta di prodotti omeopatici. Questi, infatti, non hanno praticamente più traccia del principio attivo originale, essendo fortemente diluiti. Al contrario, i rimedi fitoterapici sono paragonabili ai farmaci allopatici, per lo meno per quanto riguarda il meccanismo di azione.

Come detto, i farmaci omeopatici sono diluiti a tal punto da non essere riconosciuti dalla maggior parte degli scienziati. Nonostante ciò, ben dieci morti di bambini – accertate dall’FDA – sono state causate da un farmaco omeopatico utilizzato per la dentizione.

Medicina alternativa, Fda indaga su 10 bambini deceduti negli USA
Il prodotto incriminato, denominato Naturals Oragel non contiene alcuna sostanza tossica. Sono presenti infatti camomilla, calcarea carbonica, calcarea solforica, passiflora e coffea cruda. Se a tutto ciò si aggiunge che sono prodotti estremamente diluiti, il potenziale tossico non regge. L’unica sostanza che potrebbe dare alcuni problemi è l’essenza di trementina, ma è bene sottolineare che anche questa è stata opportunamente diluita e che la si trova in molti preparati farmaceutici. 

Le segnalazioni nei confronti del preparato omeopatico prodotto dalla Hyland sono iniziate sei anni fa. Si tratta di preparati, in compresse e gel, che vengono utilizzato per aiutare i bimbi che stanno mettendo i denti ad affrontare i dolori, scrive l’Adnkronos: “L’azienda Hyland, che produce le compresse e i gel omeopatici per la dentizione sotto inchiesta, ha avvertito che questa settimana fermerà per precauzione la distribuzione dei prodotti negli Stati Uniti, non essendoci stato un richiamo ufficiale delle autorità. Anche le principali catene di farmacie, diffusissime Oltreoceano, hanno bloccato la vendita dei prodotti. L’American Academy of Pediatrics ha messo in guardia i genitori, segnalando come alternative alla somministrazione di questi farmaci un massaggio alle gengive con dita pulite, l’uso di frutta surgelata per dare sollievo o un po’ di paracetamolo in caso di dolori insistenti”.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]