Al via il primo processo contro un presunto jihadista dell’Is

15 settembre 2014 ore 17:28, intelligo
Al via il primo processo contro un presunto jihadista dell’Is
Si è aperto oggi a Francoforte il primo processo nei confronti di un presunto jihadista dello Stato islamico.
Il giovane 20enne, nato in Germania ma di origine kosovara, è accusato di appartenenza all'Is, con il quale avrebbe militato in Siria. Il presidente del Tribunale ha detto all'imputato che la sua pena potrebbe essere ridotta nel caso confessasse i suoi crimini. In base alla legge tedesca, potrebbe essere giudicato sulla base del codice penale minorile ed essere condannato ad una pena massima compresa tra i tre anni e tre mesi ed i quattro anni e tre mesi. Oggi in aula il giovane è rimasto in silenzio ma i suoi legali hanno fatto sapere che potrebbe rilasciare una dichiarazione venerdì quando l’udienza riprenderà. Per l’accusa, il ventenne avrebbe ricevuto addestramento militare in Siria e avrebbe partecipato ad operazioni di combattimento condotte dallo Stato islamico. Era stato arrestato nel dicembre scorso all’aeroporto di Francoforte, al suo rientro in Germania.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]