Grillo condannato: sui social impazza #AncheIoInGaleraConBeppe

15 settembre 2015, Adriano Scianca
Grillo condannato: sui social impazza #AncheIoInGaleraConBeppe
Beppe Grillo ha diffamato un docente dell'Università di Modena: lo ha stabilito il Tribunale di Ascoli Piceno, che ha condannato l'ex comico a un anno di reclusione. 

Il diffamato è Franco Battaglia, docente del Dipartimento di Ingegneria dell'Università di Modena e Reggio Emilia. 

In un comizio per il referendum sul nucleare tenuto l'11 maggio 2011 a S. Benedetto del Tronto, Grillo aveva criticato la partecipazione del professore ad Anno Zero, invitando la gente “a non pagare più il canone” perché “non puoi permettere ad un ingegnere dei materiali, nemmeno del nucleare, parlo di Battaglia, un consulente delle multinazionali, di andare in televisione e dire, con nonchalance, che a Chernobyl non è morto nessuno. Io ti prendo a calci nel c...o o e ti sbatto fuori dalla televisione, ti denuncio e ti mando in galera”. 

Parole che il tribunale ha ritenuto essere lesive della reputazione di Battaglia. “Se Pertini e Mandela sono finiti in prigione potrò andarci anch'io per una causa che sento giusta e che è stata appoggiata dalla stragrande maggioranza degli italiani al referendum”, ha commentato il leader del M5S.

E oggi è scattato l'hashtag in sua difesa al grido di #AncheIoInGaleraConBeppe. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]