Shopping in chat: Facebook rivoluziona Messenger con migliaia di bot

15 settembre 2016 ore 12:07, Andrea De Angelis
Vi sarete sempre chiesti: perché non chattare? Del resto è gratuito, permette di restare in contatto con i propri amici anche se questi si trovano in un altro continente, è immediato, rapido, veloce. Le tentazioni di fare altro, poi, sono pari a zero. Sì le pubblicità, ma basta chiuderle. 

Ora, invece, tutto potrebbe cambiare. O meglio, espandersi perché Apple Pay e Android Pay sono due strumenti già noti al grande pubblico. Su quella scia anche Facebook, via Messenger, prova a portare così lo shopping in chat. 
"I pagamenti potranno essere integrati nei messaggi - si legge sul blog ufficiale - rendendo gli acquisti più semplici per gli utenti", una volta che avranno collegato la carta di credito alla app. Non è escluso che si arrivi poi a utilizzare per i pagamenti "conversazioni segrete" che potrebbero prevedere l'uso della crittografia, già utilizzata su Whatsapp e diversi altri sistemi di messaggistica. Attenzione: al momento la novità è in versione prova, non definitiva, e interessa solo un gruppo selezionato di sviluppatori in Usa. 

Shopping in chat: Facebook rivoluziona Messenger con migliaia di bot
Facebook dunque non vuole restare indietro e punta ad essere leader anche in questo nuovo settore. La rapidità negli acquisti, che fa rima con semplicità, sta diventando di anno in anno un business impossibile da ignorare per le grandi aziende. Non poteva dunque mancare il principale social del pianeta con la sua chat. 
Gli annunci pubblicitari compariranno direttamente in Messenger: in questo modo gli utenti desiderosi di ricevere maggiori informazioni in merito a un prodotto potranno avviare una conversazione e porre domande direttamente al bot dell'azienda. Sarebbero già 34.000 gli sviluppatori che hanno aderito alla piattaforma e 30.000 i bot creati. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]