Regionali Forza Italia, Romani e Matteoli: stessa riunione due report differenti

16 aprile 2015, intelligo
Regionali Forza Italia, Romani e Matteoli: stessa riunione due report differenti
Buona la prima o la seconda? La domanda sorge spontanea (avrebbe detto Lubrano) se si mettono a confronto due lanci di agenzia che riportano le dichiarazioni di Paolo Romani e Altero Matteoli all’uscita dal vertice a Palazzo Grazioli con Berlusconi per trovare la ‘quadra’ al ‘cerchio’ della Puglia e la sintesi sulle altre candidature per le regionali. 

Alle 16.40 l’Adnkronos lancia il commento del capogruppo al Senato di Fi, che non pare troppo ottimista, specie sul controverso tavolo della Puglia con Fi spaccata e il braccio di ferro coi fittiani. “Non è cambiato nulla, per la Puglia non c’è nessuna novità. Che il clima non sia particolarmente sereno lo si capisce quando dal vertice esce Sandro Biasotti, coordinatore regionale del partito in Liguria che si è allontanato senza rispondere alle domande dei cronisti.

Alle 16.42 l’Adnkronos batte la dichiarazione del senatore Altero Matteoli, presidente del tavolo nazionale sulle alleanze di Fi per le regionali, che ai cronisti consegna uno scenario opposto: “L’incontro è andato bene abbiamo risolto tutti i problemi sul tappeto”. 
Vale il primo o il secondo? Lo sapremo nelle prossime ore. Per ora, invece, è ancora la Puglia a tenere banco nella guerra interna al partito. 

Raffaele Fitto tiene la linea su Schittulli e il muro contro muro con Vitali, commissario del partito nella regione, diventa sempre più alto. L’europarlamentare ammonisce sul cambio in corsa dei candidati, riferendosi a Schittulli (in un primo tempo candidato governatore unitario poi dei fittiani e di Ncd) e alla candidatura per Fi della Poli Bortone. “Chi si assume la responsabilità di una rottura poi avrà le conseguenze in questa direzione”. Monito anche sulle candidature: “I candidati sono stati scelti da tempo. Cambiarli ora significa assumersene la responsabilità”.  Frase sibillina…

LuBi

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]