"Che la forza sia con noi" da oggi al cinema, ma non solo: gli altri film di Natale

16 dicembre 2015 ore 10:37, Andrea De Angelis
'Che la forza sia con noi' da oggi al cinema, ma non solo: gli altri film di Natale
L'uomo del Natale non può che essere J.J. Abrams, che presenta l’attesissimo "Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della forza". Ma il cinema non avrà solo "la sua forza": da oggi nelle sale arriva infatti anche Woody Allen con il suo “Irrational Man”, stessa sorte per Steven Spielberg con “Il ponte delle spie”, senza dimenticare ovviamente i cinepanettoni. 

Presentato fuori Concorso al recente Festival di Cannes, il film segna la prima collaborazione tra Woody Allen e Joaquin Phoenix, attore che darà il volto al professore universitario Abe Lucas, travolto da una crisi personale, a causa di una pericolosa storia d’amore con un’avvenente studentessa, Jill Pollard (Emma Stone). La storia è sostanzialmente di crisi esistenziale, ma non manca la solita dose di cinismo condito con l'ironia tipica di uno dei registi più contemporanei apprezzati in ogni angolo del pianeta.Woody Allen porta sullo schermo una storia di crisi esistenziale, condita da una ricca dose di cinismo, elemento immancabile all’interno della sua cinematografia.
Non si tratta invece di una prima volta per Steven Spielberg, giunto ormai alla quarta collaborazione con Tom Hanks, protagonista di questo thriller ai tempi della Guerra Fredda e ispirato a dei fatti realmente accaduti.  “Il ponte delle spie” ha come protagonista l'avvocato James Donovan (Tom Hanks), un uomo che incarna il mestiere che fa, lo onora come una "professione". Non si occupa di giustizia, è un giusto. Se a lui appare incredibile che il suo assistito non si preoccupi visibilmente del suo destino, all'altro appare inizialmente inverosimile che l'avvocato non voglia sapere la verità sulla sua colpevolezza o innocenza.
E sempre oggi ha inizio il duello tra i due cinepanettoni dell'anno che vedrà davanti il solito Neri Parenti e Volfango De Biasi, il primo al botteghino con "Vacanze ai Caraibi – Il film di Natale", mentre il secondo presenta "Natale col boss". Neri Parenti si affida ancora una volta alla premiata coppia formata da De Sica e Ghini, mentre De Biasi sceglie nuovamente Lillo & Greg
Dunque ce n'è davvero per tutti i gusti, anche se come dicevamo in apertura l'attesa è tutta per il nuovo episodio di Star Wars, presentato ieri in anteprima a Roma. Nel cast, tra gli altri, anche Harrison Ford, Mark Hamill e Carrie Fisher.

Senza dimenticare che al Box Office ci sono altri titoli già "lanciati". La scorsa settimana, infatti, Pieraccioni è salito sul gradino più alto del podio con "Il Professor Cenerentolo". Uscita dieci giorni fa, la commedia ha raccolto poco meno di un milione e mezzo nel weekend, per un totale di 2.877.845 euro nella prima settimana di programmazione. Difficilmente arriverà ai livelli di Una moglie bellissima, che nel 2007 incassò 20 milioni, ma dovrebbe superare agevolmente i 9 del suo ultimo Un fantastico via vai
Scende al secondo posto "Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick" diretto da Ron Howard con Chris Hemsworth che incassa 906.534 euro, arrivando a un bottino complessivo di oltre tre milioni e mezzo di euro. Terzo posto per "Chiamatemi Francesco: il Papa della gente", il film incentrato sulla vita di Bergoglio fino al giorno dell'elezione a successore di Pietro. La pellicola guadagna 718.864 euro e supera il tetto dei tre milioni totali. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]