Mania botox, non c'è più Top Gun. Ci casca Tom Cruise, dopo l'ex moglie

16 febbraio 2016 ore 9:07, Adriano Scianca
Mania botox, non c'è più Top Gun. Ci casca Tom Cruise, dopo l'ex moglie
Anche per un sex symbol come Tom Cruise gli anni passano. E allora, per contrastare i segni del tempo, meglio affidarsi al botulino. O quanto meno, questo è quel che si intuisce dopo l'ultima apparizione in pubblico dell'ex “Top Gun”. Presente alla consegna dei Bafta 2016, i premi della British Academy of Film and Television Arts l'attore 53enne è apparso con un viso diverso: gonfio e tirato. Cruise è spuntato sul palco per premiare il regista Alejandro G. Inarritu e il suo “The Revenant” come miglior film. È stato in quel momento che molti hanno ipotizzato un ritocchino venuto male. 

Piano con le conclusioni affrettate, però. Anche di Johnny Deep si era detto, qualche tempo fa, che avesse imboccato il viale del tramonto estetico, poi si è scoperto che era solo trasformismo d'attore e che la star era tornata sexy come sempre. Se avesse ceduto al botox, tuttavia, Cruise sarebbe certo in buona compagnia. Non sono poche le star a tentare la via più semplice per la cancellazione delle rughe. Tra queste anche una vecchia conoscenza di Cruise, l'ex moglie Nicole Kidman. A giugno 2015, l'attrice australiana si era presentata a un evento a Los Angeles con sguardo fisso, pelle tesa, volto di cera. Dopo aver giurato che non avrebbe più fatto ricorso al botulino (“Appartengo a una generazione che ha sperimentato questo tipo di trattamenti sul viso e purtroppo penso di esserne il capro espiatorio. Così ho rinunciato, non lo uso più”, disse), sembrava proprio che la Kidman non avesse resistito. Dopo l'estate, tuttavia, era tornata a farsi vedere in pubblico bella e rilassata come sempre. Chissà, magari potrà fare uno squillo al suo ex marito e spiegargli come uscire indenne dalla spirale di botox e improbabili ritocchini.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]