Al Viagra si comanda: in Usa deciderà la moglie? Va chiesto il consenso

16 febbraio 2016 ore 10:24, Marta Moriconi
Cara, posso usare il Viagra? Più o meno così dovrà dire il marito alla moglie per ottenere il suo consenso scritto come risulta da una proposta choc che sta facendo discutere negli Usa. Il viagra o prodotti simili sono una scelta personale o una scelta da condividere? Si sa che in coppia varrebbe la seconda regola, almeno così è per Mary Lou Marzian, un’esponente politico del Kentucky, che ha chiesto di intervenire contro i consumatori della famosissima pillola blu in favore delle loro mogli. 
Effettivamente nel tempo problemi di relazione si sono verificati, soprattutto tra i più anziani, che spesso indirizzano le loro voglie continue nei rapporti coniugali (quando non sono extraconiugali). La proposta della democratica Marzian consiglia che la prescrizione del Viagra è questa: due visite mediche più il consenso scritto da parte della moglie. Ma
Al Viagra si comanda: in Usa deciderà la moglie? Va chiesto il consenso
gli uomini vanno difesi da se stessi o va rispettata la loro libertà? E se il viagra li porta ad avere scappatelle continue, basterà questo a fermarli? Basta dire che nel 2013 c'erano 51 milioni di uomini dal 1998 aveva assunto la pasticca. Se poi guardiamo al nostro Paese, l'Italia, sempre nel 2013, e sempre calcolando dal 98, erano circa 86 milioni le vendite di Viagra ed equipollenti.
Visto nel mondo i consumatori della pillola blu sono sei al secondo, qualcuno, una paladina dei diritti delle donne, ha pensato bene di guardare all'altra parte della faccenda, ossia alle tante donne che spesso subiscono anche una sessualità non sempre condivisa. Mary Lou Marzian voleva proprio parlare della disfunzione erettile evidentemente e far capire all'uomo orgoglioso che chi di spada ferisce, di spada perisce (è proprio il caso di dirlo). 

Ma il viagra viene venduto anche online, senza ricetta. Come si fa a controllare che i maschi consumatori siano interessati solo ed esclusivamente alla moglie? Per Marzian così le famiglie sono tutelate. Ma la responsabilità non era personale? E uno Stato che si ficca nel letto che Stato liberale è accusano i liberal doc?  
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]