Forse Vendola sta per avere un figlio: lieto evento o notizia strumentale?

16 febbraio 2016 ore 12:38, Americo Mascarucci
Forse Vendola sta per avere un figlio: lieto evento o notizia strumentale?
La notizia di per sé non dovrebbe stupire più di tanto. 
Nichi Vendola quando stava per lasciare la poltrona di Governatore della Regione Puglia ebbe a dire che terminato il suo mandato avrebbe voluto sposarsi con il suo compagno e avere un figlio. 
Ebbene, ora secondo indiscrezioni il desiderio starebbe per diventare realtà. Vendola, secondo quanto riferito da Repubblica ed altri organi d’informazione, si troverebbe  in Canada perché con il compagno starebbe per avere un figlio. 
La notizia sarebbe filtrata da ambienti di Sel e da amici, anche se nessuna conferma ufficiale sarebbe arrivata dai diretti interessati, Vendola e il compagno. E poiché in questi giorni è in discussione al Senato il Disegno di Legge Cirinnà sulle unioni civili ed è acceso il dibattito intorno al tema della stepchild adoption, ossia la possibilità per una coppia gay di adottare il figlio biologico di uno dei partner, il timore che la notizia possa essere stata lanciata come provocazione a fini prettamente strumentali potrebbe starci tutto. Vendola e il compagno Eddy Testa, il grafico con cui l’ex Governatore della Puglia convive da oltre dieci anni, il figlio lo otterebbero ricorrendo alla maternità surrogata che in Canada, paese d’origine di Eddy, è legale. 
Il dibattito sulla stepchild in Italia è particolarmente dibattuto proprio perché, a detta dei cattolici ma anche di diverse personalità laiche, l’adozione di questa norma potrebbe incentivare la pratica dell’utero in affitto spingendo le coppie gay a recarsi all'estero, fare ricorso alla maternità surrogata e avere così il figlio biologico da poter adottare. 
Se realmente Vendola avrà presto un figlio che cosa farà?  Attenderà l’approvazione della stepchild per poter portare il bimbo in Italia e adottarlo? 
Tuttavia non è dato sapere dove il bimbo dovrebbe nascere. Repubblica spiega che, sempre stando ai racconti degli amici 
"La nascita potrebbe avvenire negli Stati Uniti, qualcuno dice in California. Ma c'è chi non esclude il Canada, patria di Eddy e Paese all'avanguardia per le tecniche di procreazione assistita con relativa adeguata normativa". 
"Appena lascerò l'incarico alla Regione, rifletterò se affrontare la paternità. Questo è un pensiero che riposa in un angolo della mia vita e che ho sempre rimandato. Per quanto mi riguarda, ogni volta che leggo di un neonato abbandonato in un cassonetto dell'immondizia, vorrei correre a prendermi cura di quella creatura" disse Vendola in un’intervista poche settimane prima la sua uscita di scena come Governatore della Puglia. 
Come detto, da parte del diretto interessato non sarebbe arrivata nessuna conferma ma nemmeno una smentita. 
A questo punto le cose sono due: o la notizia è vera, o altrimenti potrebbe trattarsi di una polemica creata ad hoc proprio per provocare il dibattito sul Ddl Cirinnà, "sdoganando" quella maternità surrogata che secondo diversi parlamentari andrebbe vietata, fino a punire penalmente gli italiani che vi fanno ricorso anche all'estero. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]