Gossippando, dalle pellicce a Valerio Scanu fino a Eva Longoria

16 febbraio 2016 ore 17:16, intelligo
di Anna Paratore 

Settimane della moda o meno, New York, Parigi o Milano che sia, una cosa è chiara a tutte: le pellicce naturali sono definitivamente tramontate per lasciare il posto a quelle sintetiche. Del resto, i vantaggi delle seconde sulle prime, quasi non si contano. Le pellicce sintetiche sono belle, morbide, calde e leggere allo stesso tempo, costano relativamente poco, hanno una maggiore vestibilità e si possono cambiare ad ogni stagione, sostituendole con sempre di nuove. Inoltre e soprattutto, salvano la vita ai nostri amici animali ed evitano drammatiche torture. Per chi non lo avesse capito, e pensasse ancora che un visone o uno zibellino siano capi invidiabili, sappia che rischierà di essere additata ed etichettata come “out” e priva di una coscienza ecologica che, in parole povere, la qualificherebbe come una infrequentabile. A rafforzare l’idea che una ventata animalista sta attraversando il mondo della moda non solo sulle passerelle, ci ha pensato Cara Dellevigne, la celeberrima top tra le più richiese e pagate del momento. La ragazza, già nota per le sue “originalità” si è presentata alla sfilata parigina Chanel Haute Couture con il suo cane in braccio. Niente di particolare, quindi, direte voi. E invece sì, perché il cane di Cara non è il solito pet toy da borsetta ma uno splendido Siberian Husky che risponde al nome di Leo. Risultato: la sicurezza, preoccupata per il cagnone senza museruola, ha accompagnato Cara e Leo all’uscita. E lei? Non se l’è presa. Sono già parecchie volte che la Dellevigne sostiene di essere stufa di moda e passerelle. Avrà senz’altro preferito una bella passeggiata sul lungo Senna col il suo miglior amico.

Gossippando, dalle pellicce a Valerio Scanu fino a Eva Longoria
Valerio Scanu a Sanremo ci è arrivato in grande spolvero. Buttato via qualche chilogrammo di troppo, un barbetta curata e i capelli in ordine, questo idolo delle ragazzine uscito da Amici di Maria De Filippi, miete successi anche tra mamme e nonne. La sua cover di “Io vivrò…” di Battisti, si è classificata terza nella seconda serata del festival. Il suo pezzo in gara, “Finalmente piove”, non è andato altrettanto bene, ma è comunque arrivato in finale e già si annuncia come uno dei più trasmessi dalle radio e destinato a vendere. Quello che però ha reso Valerio davvero felice è stata la possibilità di portare con se quattro dei suoi dieci amati cagnolini. Come si ricorderà, all’Isola dei Famosi l’unica vera e grande sofferenza di Valerio era stata la forzata lontananza dai suoi cuccioli.
Eva Longoria, star delle Desperate Housewives, e attualmente produttrice e protagonista della serie Tv Televovela, in onda sui maggiori canali americani, sembra proprio essere sull’orlo de terzo matrimonio. Dopo essere stata la moglie di Tyler Christopher, un attore e di Tony Parker, star della NBA, Eva pare sia innamorata di Jose Antonio Baston, presidente del gruppo radiotelevisivo messicano Televisa.  Lui, ovviamente la ricambia con tutto l’ardore possibile e per questo le ha immediatamente regalato un brillante che, come si conviene ai ricchi e famosi, è di notevoli dimensioni affinché si noti il più possibile. Ad accompagnare il prezioso presente, anche un delizioso cucciolo di chihuahua. Messicano verace come Antonio.

Lo sanno tutti che tenere in casa un animale domestico, cane o gatto che sia, richiede un certo impegno che secondo qualcuno può anche trasformarsi in stress. Ebbene, per quanto riguarda la seconda ipotesi, niente di più falso. Non solo un cucciolo pelosetto in casa non crea stress, ma aiuta a combatterlo. Inoltre, portare il cane a spasso ogni giorno almeno due volte al giorno, equivale a due sessioni di palestra da 5 ore l’una. Amore, tranquillità e forma fisica: cosa c’è di meglio? Beh, una creatura che ti amerà incondizionatamente: il tuo cane.                                                                                                                           

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]