I nomadi dormono insieme ai cadaveri nell'obitorio che non c'è

16 giugno 2014 ore 15:17, intelligo
All'ospedale di Macerata da circa due settimane i cadaveri che arrivano negli orari notturni non sono più trasferiti nell'obitorio, ma lasciati fino alla mattina nei reparti o, più spesso, al terzo piano.
I nomadi dormono insieme ai cadaveri nell'obitorio che non c'è
Lì vi è una zona della struttura ospedaliera attualmente inutilizzata, l'ideale per ospitare i corpi per qualche ora, nell'attesa che inizi la "giornata" lavorativa. Proprio al terzo piano, però, più volte è stata denunciata la presenza di nomadi che nell'ospedale trovano rifugio, utilizzando anche i sanitari e dormendo, di fatto, insieme ai corpi privi di vita...    
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]