Premio Strega, 5 finalisti e un favorito: il "prof" di Rebibbia Albinati

16 giugno 2016 ore 14:20, Andrea De Angelis
Tutto, o quasi come previsto. Anche perché il vero pronostico riguarda il vincitore che da tempo (ben prima di oggi) è già annunciato. Il che non vuol dire che lo sia davvero, del resto di Leicester nella letteratura se ne sono sempre visti, così come di risultati alle elezioni poco rilevabili dai sondaggi. Ma in questo caso, lo ripetiamo, i giochi sembrano già fatti. 

Veniamo dunque ai cinque finalisti: Edoardo Albinati, Elena Stancanelli, Giordano Meacci, Eraldo Affinati e Vittorio Sermonti. "La scuola cattolica" (Rizzoli) di Albinati, romanzo fluviale sul San Leone Magno da oltre 1300 pagine, ha sbaragliato tutti con 202 voti. Dietro Eraldo Affinati, sfidante già papabile alla vigilia, con l’omaggio a Don Milani nel suo "L’uomo del futuro" (Mondadori), che ne ha raccolti 160. Terzo posto per Vittorio Sermonti, "Se avessero" (Garzanti, gruppo Gems), a 156 voti. Fuori dal podio "Il cinghiale che uccise Liberty Valance" (minimum fax) di Giordano Meacci con ben 138 voti. Chiude la cinquina - ed è  un successo all’esordio per la neonata casa editrice di Elisabetta Sgarbi «La Nave di Teseo» - Elena Stancanelli, "La femmina nuda", che ha raccolto 102 voti.

Premio Strega, 5 finalisti e un favorito: il 'prof' di Rebibbia Albinati
Il vincitore si saprà venerdì 8 luglio. Il favorito, come detto, è uno solo: Edoardo Albinati.Scrittore e traduttore italiano di fama internazionale, vive a Roma dove dal 1994 svolge attività di insegnamento all'interno del penitenziario di Rebibbia. Ha tradotto testi di autori inglesi e americani tra cui: Vladimir Nabokov, Ambrose Bierce, Robert Louis Stevenson, John Ashbery. Ha inoltre tradotto La tempesta di William Shakespeare (1999) e adattato i romanzi di Chrétien de Troyes per lo spettacolo Graal (2000) e il poema di John Milton per lo spettacolo Paradiso (2004), tutti per la regia di Giorgio Barberio Corsetti. Per lo stesso regista ha scritto Il colore bianco, andato in scena per le Olimpiadi di Torino 2006.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]