Furlan (Fi) :"Fitto, Minzolini, Capezzone, D'Anna strumentalizzano. Facciano un partito o vadano da Alfano"

16 luglio 2014 ore 17:00, Marta Moriconi
Furlan (Fi) :'Fitto, Minzolini, Capezzone, D'Anna strumentalizzano. Facciano un partito o vadano da Alfano'
Simone Furlan
, forzista e leader dell’Esercito di Silvio, attacca i possibili “traditori” (da Minzolini  a Fitto, da D'Anna a Capezzone) o quelli che, a quanto lascia intuire, lo saranno a breve. La minoranza critica sulle riforme dentro Forza Italia cresce e lui parla di "strumentalizzazioni. Il patto del Nazareno è stato siglato sei mesi fa e oggi vengono fuori delle perplessità?". Così, ha un messaggio per tutti. Berlusconi ai suoi ieri, nella riunione di Forza Italia, avrebbe detto: “Se non vi sta bene andatevene”. E lei ha riportato la frase su twitter. A chi è indirizzata?E’ una citazione di quanto detto al Senatore D’Anna, finalmente è un Berlusconi che dice che la porta è quella…” E pensa che qualcuno possa effettivamente prendere in considerazione la possibilità di andarsene?Tutti coloro che stanno utilizzando in maniera strumentale il tema delle riforme per fare in realtà l’ennesimo ricatto e l’ennesima forzatura, la devono smettere. Se si vuole un partito migliore in questo momento chiave - dove si stanno facendo proprio le riforme che il Cav. voleva fare e con loro! - non si capisce come queste persone possano dissentire oggi”. Il problema è che quella che era una minoranza in Fi sta crescendo. Facendo qualche nome, c’è la critica di Fitto, la presa di posizione di Minzolini fino a Capezzone che si fa sentire… Sono nomi di peso, poi. “Mi chiedo tutte queste persone dove fossero quando, negli anni d’oro, Berlusconi era un decisionista che dirigeva il partito. Non ho mai visto tutti questi distinguo. Comunque il patto del Nazareno è stato siglato sei mesi fa e oggi vengono fuori delle perplessità? E dovevano tirarle fuori proprio quando il testo è arrivato in Aula, a giochi sostanzialmente fatti?” Non li condivide proprio… “Certo, non condivido tutto questo. Berlusconi ha fatto bene: che se ne vadano a fare un partito per conto loro. Sono tanti? Meglio resteremo pochi, ma buoni in Fi”. Berlusconi ha indicato la porta di Alfano ai traditori? “D’Anna ha detto che se Berlusconi fa le riforme dà ragione ad Alfano. D qui la risposta del Presidente di andarci lui a questo punto. Ma Alfano è al governo per lo scranno, Berlusconi si sta solo confrontando con Renzi per riformare il Paese”. E’ la fine dei traditori quella di finire con Alfano? “Chi continua in ogni maniera a tirar per la giacca Berlusconi è un traditore, loro sono lì solo grazie a Berlusconi e se ne facciano una ragione. Altrimenti dimostrino il loro peso facendosi un partito”. Non vi spaventano eventuali fuoriuscite? “Nel modo più assoluto no, rappresento le istanze della gente e la gente di queste sciocchezze non ne può più”.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]