Al Maurizio Costanzo show, i due partenopei D'Alessio e De Martino choc contro la pedofilia - VIDEO

16 maggio 2016 ore 14:12, intelligo
Domenica sera, ospiti al Maurizio Costanzo Show, Gigi D’Alessio e Stefano De Martino. Due protagonisti dello spettacolo, due papà anche. E proprio questo secondo aspetto li ha messi in prima linea quando trattando tra i vari argomenti il tema della pedofilia, i due partenopei hanno scelto di esprimersi senza peli sulla lingua.  
Molto duro invece è stato Gigi D'Alessio che senza paura ha ammesso: "Sono persone che devono morire. Più della castrazione chimica io metterei proprio la pena di morte per coloro che abusano dei bambini”. E conclude: "Non si può fare del male a un bimbo".

E non ci è andato per il sottile neanche Stefano De Martino, l'ex marito di Belen Rodriguez, padre di Santiago.
"Anch'io vengo da un paese in provincia di Napoli - ha spiegato il ballerino - Ho vissuto a Torre Annunziata prima, poi a Roma, a Milano e adesso sono tornato a Roma. Mi piace ascoltare il pensiero di tutti. Anche al ristorante parlo sia con il cameriere che con il proprietario. Il fattore comune da Nord a Sud è che c'è una divisione profondissima tra lo Stato e la gente, una crepa dettata dalla burocrazia, dalle istituzioni difficilmente raggiungibili. C'è questo alla base di tutto: la distanza tra lo Stato e i cittadini. È come accade nelle famiglie: se un padre e una madre si fanno la guerra, a rimetterci sarà il figlio. Se tra Stato e istituzioni manca un accordo, a rimetterci saranno i cittadini". Su Mediaset il VIDEO della puntata. 

Al Maurizio Costanzo show, i due partenopei D'Alessio e De Martino choc contro la pedofilia - VIDEO

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]