Meloni candidata, Centinaio: "Con lei si vince, Berlusconi lo capisca. No alla salvinofobia"

16 marzo 2016 ore 13:32, Adriano Scianca
Meloni candidata, Centinaio: 'Con lei si vince, Berlusconi lo capisca. No alla salvinofobia'
Il senatore della Lega Nord, Gian Marco Centinaio, è entusiasta della candidatura di Giorgia Meloni a sindaco di Roma ("un ottimo candidato, con lei si vince") e, intervistato da IntelligoNews, così replica a Lara Comi, che aveva dato la colpa del caos romano proprio ai leghisti: "Lei è una salvinofoba".

Alla fine la Meloni ha sciolto il riserbo: si candida. Cosa ne pensa?

«È un ottimo candidato. Speriamo che i romani capiscano che la Meloni ha anteposto il bene della città a tutto il resto, compresa la famiglia».

Salvini ha dichiarato che le questioni locali non pregiudicano il rapporto fra Lega e centrodestra. Berlusconi, però, sembra molto irritato. Davvero non cambia nulla fra Fi e Carroccio?

«Mah, io credo che come ci si arrabbia, poi ce la si fa anche passare. Io sono assolutamente in linea con il segretario, a livello nazionale non cambia nulla. Su Roma si è creata una situazione particolare. Berlusconi deve capire che con Giorgia Meloni candidata si vince. Se invece Berlusconi resta solo, non va da nessuna parte».

Le tempistiche dell'annuncio fanno comunque pensare: se la Meloni doveva scendere in campo, non poteva farlo prima?

«Sicuramente la Meloni avrà dovuto fare valutazioni anche personali. I tempi sono figli di questa situazione. Non penso che ci siano retropensieri sulla sua scelta, comunque».

Lara Comi, intervistata da IntelligoNews, ha dichiarato: “Tutto ciò che sta accadendo ha un nome e un cognome: Matteo Salvini. È sua la colpa di questa divisione che peraltro non giova a nessuno”. Lei cosa replica?

«Che Lara Comi è salvinofoba. Se piove è colpa di Salvini, se c'è il sole è colpa di Salvini. A Lara Comi dico che in politica non bisogna essere fobici».

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]