Più Caravaggio a Villa Borghese, la Mostra con la "Canestra di Frutta" da oggi a febbraio

16 novembre 2016 ore 11:15, intelligo
di Antonio Gaiani
Da oggi a Roma fino al 19 febbraio ci sarà la possibilità di ammirare le opere d'arte e seguire la vita artistica di Michelangelo Merisi, detto Caravaggio.
Più Caravaggio a Villa Borghese, la Mostra con la 'Canestra di Frutta' da oggi a febbraio
La mostra dedicata alla rivoluzione del Caravaggio e alla nascita della natura morta è intitolata: "L’origine della natura morta in Italia Caravaggio e il Maestro di Hartford", è curata da da Anna Coliva, direttrice della Galleria e dal giovane, ma esperto e competente, Davide Dotti.dopo 6 anni dall'ultima volta, anche la famosa "Canestra di Frutta", un' opera dedicata alla natura morta, che farà da apripista nella moda della Roma del Seicento, proprio perchè i frutti della natura, prima lasciati in disparte come contorno, ritenuta "inferior pittura", diventeranno protagoniste tra i migliori pittori di quell'epoca in avanti ed entreranno a far parte della "pittur alta". La tela del Caravaggio è stata gentilmente data in prestito dalla Pinacoteca Ambrosiana.

La Galleria Borghese di Roma è famosa in tutto il mondo per l'importanza delle sue opere d'arte del valore inestimabile e per quanto riguarda le sculture, i mosaici antichi, nonchè dipinti dal XV al XVIII secolo, oltre all'importanza della Villa stessa, Villa Borghese Pinciana, che fu costruita da Flaminio Ponzio, architetto di fiducia del Papa e del Cardinale.
La raccolta, costituita inizialmente dal cardinale Scipione Borghese all'inizio del XVII secolo, conserva capolavori di Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Raffaello, Tiziano, Coreggio, Caravaggio e splendide sculture di Gian Lorenzo Bernini e del Canova.
Ma ora ecco qualche indiscrezione sulle quaranta opere presenti: altri capolavori da ammirare il Bacchino malato e le tele del Maestro di Hartford, attribuite negli anni '70 da Federico Zeri a un giovane Caravaggio, e la celeberrima 'Fiasca spagliata con fiori' del Maestro della fiasca di Forlì, non ancora attribuibile al Caravaggio, affiancata da un'inedita seconda versione.

LA MAPPA INTERATTIVA:
Galleria Borghese Roma, dal 16/11 al 19/02. Piazzale Scipione Borghese 5, tel. 06 8413979
MAIL INFO: info@gebart.it
Orari: da martedì a domenica 9-19, ultimo ingresso ore 17. 
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]