Non solo Note 7, anche Samsung Galaxy S7 esplode: incidente con ustioni

16 novembre 2016 ore 14:30, Americo Mascarucci
Non solo Note 7 , i guai per Samsung non sembrano finiti.
Un nuovo caso di smartphone esploso è stato segnalato in Canada ma stavolta si tratterebbe di un Samsung Galaxy S7 Edge.
E ora si fa strada il rischio di dover procedere al ritiro dal commercio anche di questo modello, dopo aver dovuto richiamare il Note 7 per un evidente difetto alla batteria.
Ancora troppo presto per parlare di pericolo esplosione anche per il Galaxy S7 Edge e fare previsioni visto che questo modello finora non ha dato problemi, anche se questo nuovo incidente non fa certo dormire sonni tranquilli all'azienda.
Secondo quanto raccontato dal cittadino canadese protagonista del brutto incidente ai media, l’esplosione sarebbe avvenuta mentre era al volante della propria auto. 
Lo smartphone era nella tasca della giacca quando è esploso provocando all'uomo ustioni alle mani di secondo e terzo grado. 
L’uomo ha riferito di aver avvertito un forte calore provenire dalla tasca: ha subito tolto il Galaxy S7 che nel frattempo avrebbe iniziato ad emettere fumo
Non solo Note 7, anche Samsung Galaxy S7 esplode: incidente con ustioni
Uscito dall'auto avrebbe tentato di gettare via il telefono ma il device pare si fosse bloccato sulle sue mani esplodendo fra le dita. 
Una scintilla causata dall'esplosione lo avrebbe addirittura colpito sotto l’occhio. 

Dalla ricostruzione dei fatti risulta che lo smartphone esploso fosse stato acquistato sei mesi prima al prezzo di 1000 dollari canadesi. L'uomo ha rivelato di voler portare Samsung in tribunale per essere ripagato dei danni economici e morali prodotti dall'esplosione del device. 
Come detto potrebbe trattarsi di un caso isolato o di un problema del singolo apparecchio, non addebitabile ad un difetto di fabbricazione dell'intero modello.
Ma adesso cresce la paura anche fra i possessori del Galaxy S7 Edge e per Samsung i problemi non finiscono proprio mai. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]