Segreti, Brosio in esclusiva: "Siamo al conto alla rovescia. I segni, i 100 anni a Satana, la Madonna e Papa Francesco"

16 settembre 2014 ore 12:31, Marta Moriconi
Segreti, Brosio in esclusiva: 'Siamo al conto alla rovescia. I segni, i 100 anni a Satana, la Madonna e Papa Francesco'
"Siamo al conto alla rovescia, non c'è più tanto tempo perché i segreti si compiano". Così Paolo Brosio, giornalista e scrittore, su IntelligoNews ragiona sui segni dei tempi e sulle profezie della Madonna. E il discorso tocca Papa Francesco, la consacrazione del pontificato alla Madonna di Fatima, i cataclismi a cui stiamo assistendo e anche le persecuzioni contro i cristiani "che non sono solo fisiche, ma anche culturali". Terzo segreto di Fatima (o quarto come afferma Antonio Socci) e la Madonna di Medjugorje. Tempi di guerra e segni per Brosio... "Sono in linea con il pensiero di Antonio Socci, lui ben prima di me ha scritto e spiegato benissimo tutto. Dobbiamo metterci in testa che i famosi 10 segreti di Medjugorje non sono altro che la prosecuzione dei tre di Fatima. E finora è stata svelata solo la metafora e non la profezia di Fatima". Ricordiamo che Papa Francesco, che ha voluto parlare con il Capovilla già segretario di Giovanni XXIII poi nominato proprio da lui cardinale, ha consacrato il suo pontificato a Fatima. Ha un senso logico Brosio?  "Certo che ha un senso. Le profezie di Fatima che parlarono dell'impero sovietico, del pericolo del nucleare, del ruolo fondamentale di un Vescovo vestito di bianco colpito a morte, sono importantissime e riguardano l'umanità. Sono i peccati del mondo che finiscono per provocare cataclismi, guerre e situazioni catastrofiche. E oggi il Papa parla di una terza guerra mondiale frammentata. Il riferimento al momento che stiamo passando è chiaro e illumina i nostri ragionamenti".
Segreti, Brosio in esclusiva: 'Siamo al conto alla rovescia. I segni, i 100 anni a Satana, la Madonna e Papa Francesco'
Segreti, Brosio in esclusiva: 'Siamo al conto alla rovescia. I segni, i 100 anni a Satana, la Madonna e Papa Francesco'
E i cristiani sono al centro dell'odio con una persecuzione...
"La persecuzione ai cristiani è diabolica. E' cominciato tutto in Palestina, con lo scontro tra ebrei e palestinesi, quindi in Siria contro i cristiani. Poi lo scontro tra fanatici musulmani, che non c'entrano con quelli moderati. L'instaurarsi in Iraq del Califfato che si sta espandendo e l'incognita è su chi li finanzi. Poi c'è un'altra guerra mondiale, quella della crisi finanziaria. Europei e italiani in particolare sono andati in povertà. Io e Claudia Koll aiutiamo la Bosnia, l'Africa ma abbiamo sempre più segnalazioni ed esempi che il terzo mondo è arrivato in Italia. Poi ci sono i cataclismi naturali...". L'impazzimento del tempo come segno? "E certo, è inutile che ci dicono che è tutto normale. La Madonna nei messaggi di Medjugorje ha fatto riferimento poi alla pace e a Satana che sta intralciando i suoi piani. E lui è scatenato, dalla prime apparizioni alle ultime, Medjugorje questo è, la Madonna ha parlato tanto ma è stata anche rifiutata, come per esempio accadde a Ghiaie di Bonate, anche dalla Chiesa stessa". Segni nefasti e speranza celeste. Parliamone...
Segreti, Brosio in esclusiva: 'Siamo al conto alla rovescia. I segni, i 100 anni a Satana, la Madonna e Papa Francesco'
"Più c'è il male, più c'è fame, più la gente riscopre i riti di preghiera mariana che conducono a Dio. Più la gente si converte più le conseguenze saranno meno pesanti. Satana sta mettendo alla prova il mondo e Dio gli ha concesso un secolo come annunciato il 14 aprile 1982 in un messaggio della Madonna a Medjugorje (e come racconta anche una visione di Leone XIII, ndr). Alla fine le forze del male non prevalebunt. Satana sa che dopo il verificarsi del 10 segreti ci sarà la purificazione e non potrà più far niente". Ma da dove parte questo secolo? "Ma è logico! Il mio ragionamento è semplice. Dal 1917 al 2017, praticamente dall'apparizione a Fatima il 13 maggio. Il periodo più infernale sono i prossimi 4 anni. Quando nelle apparizioni la Madonna chiede di convertirsi, convertirsi, convertirsi, lo fa perché poi non ci sarà dato più il tempo di farlo. I Papi hanno rilevato la metà del Terzo Segreto di Fatima. Ma la la Regina della Pace dice: "Io sono venuta a Medjugorje per portare a compimento quanto detto a Fatima". Ma questo segreto, non svelato dai Papi, per Socci annuncia la distreuzione ei l martirio per gran parte del mondo. Una sorte di Apocalisse dopo il quale trionferà il cuore di Maria. "Certo, ma prima che trionfi il Cuore Immacolato di Maria c'è da fare il calvario,  perché non si arriva alla Resurrezione senza passare per il Venerdì. Si deve passare per la Passione, ed è già iniziata. Guardate cosa succede in Africa, in Cina, in Iraq, i focolai dove i cristiani vengono perseguitati. E questa è solo la persecuzione fisica, poi c'è quella culturale che è in Europa, dove i valori cristiani sono morti, sono considerati ridicoli, tu parli di miracoli e ti ridono in faccia. La cultura laicistica non credente ha accelerato e ci sono già i primi effetti. Il potere giudiziario prevale sugli altri, e senza l'equilibrio dei poteri è il caos". Cosa chiede negli ultimi messaggi la Madonna di Medjugorje?  "Tre elementi sono forti e ritornano negli ultimi messaggi: la preghiera per la Pace, la preghiera per il Santo Padre e quella per la conversione. Siamo al conto alla rovescia. Non c'è più tanto tempo per i dieci segreti,siamo alla fine dei 100 anni e Satana è scatenato. Ci sarà di tutto... però, attenzione, la Madonna sa e dà la via d'uscita. I primi due segreti sono ammonizioni, il terzo è il segno sulla collina, poi dal quarto al decimo sono profezie che si possono mitigare se torniamo a Dio. E' questo il tempo".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]