Cuper loda Salah, il Messi d'Egitto: "Cosa devi fare contro il Barcellona"

16 settembre 2015, Andrea De Angelis
"Ora Salah è diventato più utile a suoi compagni approfittando degli spazi per servire chi viene dal centrocampo, e facendo muovere chi lo supporta, soprattutto sulla destra". 

Cuper loda Salah, il Messi d'Egitto: 'Cosa devi fare contro il Barcellona'
Così Hector Cuper
, ct dell'Egitto ed ex allenatore dell'Inter, parla del neo acquisto giallorosso, l'egiziano Salah. 

L'ex viola ha convinto in queste prime uscite con la maglia giallorossa, riposando a Frosinone in vista della gara di Champions League contro il Barcellona all'Olimpico, domani mercoledì 16 settembre. 

E proprio in vista dell'attesissima sfida di domani arrivano i consigli di Cuper al giocatore. "È una partita difficilissima, il Barça ha vinto tutto la scorsa stagione, e adesso vuole difendere il suo titolo. Il clima all’Olimpico sarà speciale. A Salah consiglio di stare tranquillo senza lasciarsi condizionare dalla pressione del pubblico". 

Un giocatore, Salah, importantissimo per l'ex allenatore dell'Inter, che preferisce però non dare troppi suggerimenti al collega Rudi Garcia. "Con Totti o Dzeko? Il meglio è quello che vede Garcia non Cuper. Salah può giocare con tutti e due perché ha tutte le caratteristiche per farlo, anche con il cambio di modulo da 4-3-3 a 4-3-2-1 o perfino 4-4-2. Salah non si fa condizionare negativamente e sarà adattabile a tutti gli stili di gioco. La domanda ora è: chi si adatta meglio con Salah nel gioco? Questo dipende dalla decisione di Garcia".

Intanto Salah risulta apprezzato anche dagli amanti del fantacalcio: è infatti uno degli attaccanti più acquistati nelle aste di tutta Italia, a dimostrazione che il giocatore è prezioso sia in fase realizzativa che di assistenza ai compagni. 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]