Diane James nuova leader Ukip: "Onore assoluto". La simpatia per Putin che preoccupa

16 settembre 2016 ore 15:33, intelligo
L'Ukip, il partito promotore della Brexit, si riuniva oggi per il suo congresso annuale a Bournemouth. In agenda c'era ovviamente la scelta del nuovo leader, il successore di Nigel Farage, che aveva dato le dimissioni a luglio, ritenendo di aver soddisfatto con la vittoria del sì al referendum sulla Brexit, l'ambizione che lo aveva spinto ad entrare in politica. Cinque erano i candidati alla sua successione. Tra incidenti, ritiri e "premi di consolazione" è spuntata lei, Diane James. E' dunque la nuova leader dell'Ukip. Il partito antieuropeista e anti immigrazione britannico promotore della Brexit ha scelto un'eurodeputata 56enne.
Nel suo profilo Twitter si legge già il suo messaggio di ringraziamento: "È un onore assoluto ad essere eletto come @UKIP Leader. Grazie".  Nessun riferimento a Farage ancora, ma non mancherà di parlare di questo passaggio. 

La signora James ha studiato press il Rochester Grammar School and Thames Valley University ed ha iniziato presto la sua brillante carriera politica. 
James ha fatto diversi commenti controversi sul presidente russo Vladimir Putin. In un'intervista di aprile 2015 con Iain Dale, disse che lo ammirava e che era un leader forte che metteva al primo posto il suo Paese e che lui con l'UKIP poteva condividere un terreno comune sulle loro divergenze con l'UE il suo paese . [ 9 


Ecco il primo post della nuova leader dell'Ukip
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]