Ylenia Citino: da Uomini e Donne alle liste europee di Forza Italia

17 aprile 2014 ore 12:58, Andrea De Angelis
Ylenia Citino: da Uomini e Donne alle liste europee di Forza Italia
Il Cavaliere (ex) perde il pelo (senatore), ma non il vizio. Attingere da Mediaset è forse poco logico, ma sicuramente redditizio. Dopo Zanicchi, Carfagna (in verità più presente alla Rai) e, di recente, Toti, ora è il turno di una ex tronista di Uomini e Donne, il programma condotto da Maria de Filippi su Canale 5. Ylenia Citino, classe 1986, ha da sempre avuto una enorme passione per la politica. Lo dimostra il suo percorso professionale, e lo conferma lo stesso Berlusconi che, nello scrivere lo scorso autunno la prefazione del libro della Citino - "Partiti a tutti i costi - Il finanziamento dei partiti dal fascismo ad oggi" - disse: "Fin dal primo colloquio mi ha colpito il suo impegno nel voler capire la politica".
Ylenia Citino: da Uomini e Donne alle liste europee di Forza Italia
E lei, a onor del vero, si è mossa bene: laureata con lode in giurisprudenza alla Luiss di Roma, la Citino ha collaborato con l'ufficio stampa del Pdl e con la commissione Difesa del Senato, presieduta allora da un amico stretto di Berlusconi, Giampiero Cantoni. Poi la svolta arriva con il concorso vinto all'Ena, la scuola nazionale di amministrazione di Parigi. Nel vedere le due foto, è fin troppo facile il paragone con la 'trasformazione' avuta da Mara Carfagna, prima e dopo l'impegno politico. Cosa dirà ora Francesca Pascale?
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]