Mai senza cellulare per dipendenza, giovani "messaggiatori estremi" anche a Messa

17 aprile 2015, Marta Moriconi
Mai senza cellulare per dipendenza, giovani 'messaggiatori estremi' anche a Messa
Mai più senza cellulare. Anche a letto con la propria donna i giovani messaggiano, rispondono agli amici, non rinunciano a scambiarsi informazioni: anche ai funerali!

Come rivela uno studio della Penn State Harrisburg university pubblicato dalla rivista Social Science Journal, le nuove generazioni con lo smartphone hanno un vero e proprio rapporto d'amore, anche quando le situazioni sono le meno opportune. Il loro cellulare infatti suona in chiesa, in doccia, ovunque. 

I ricercatori hanno intervistato gli studenti di età media poco sotto i 20 anni e, dal campione analizzato, risulta che oltre un terzo degli studenti dichiara di ricevere e mandare oltre 100 messaggi al giorno, e di controllare il telefono 16 volte all'ora. Il 60% di loro è donna. Le domande erano 70 e gli veniva chiesto se i partecipanti avessero mai mandato o letto messaggi in 33 situazioni potenzialmente inappropriate. 

Il 75% ha affermato di aver messaggiato al lavoro o durante una lezione,  il 70% al cinema, l'80% mentre era in bagno, addirittura il 90% mentre mangiava. 

Poi ci sono i messaggiatori 'seriali'. Il 7% lo fa durante il sesso, il 20% in una funzione religiosa e il 10% a un funerale.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]