Garlasco, si attende la sentenza. Il papà e la mamma di Chiara in Aula

17 dicembre 2014 ore 9:31, intelligo
Dovrebbe arrivare oggi il verdetto del processo d'appello bis a carico di Alberto Stasi imputato per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi, la giovane donna uccisa a Garlasco il 13 agosto 2007. Per lui il Pg ha chiesto 30 anni di carcere mentre la difesa ritiene non ci siano prove per ritenerlo responsabile del delitto. L'udienza è iniziata con le repliche del sostituto procuratore generale di Milano Laura Barbaini. Dopo il rappresentante della pubblica accusa questa mattina prenderanno la parola gli avvocati di parte civile e quelli di Stasi per gli ultimi interventi. Dopodiché i giudici della prima corte d'assise d'appello, presieduti da Barbara Bellerio, entreranno in camera di consiglio. La sentenza, salvo imprevisti, dovrebbe arrivare nel pomeriggio. In aula oltre ad Alberto, sono presenti anche i familiari di Chiara, mamma Rita, papà Giuseppe e Marco, il fratello della ragazza.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]