Per chi soffre d'insonnia il latte (munto di notte) è meglio dei sonniferi

17 dicembre 2015 ore 7:52, Andrea Barcariol
Per chi soffre d'insonnia il latte (munto di notte) è meglio dei sonniferi
Un nuovo rimedio per combattere l'insonnia. Niente pasticche ma un bel bicchierone di latte caldo prima di andare a dormire. Ancora meglio se munto di notte perchè ha ha "quantità di triptofano e melatonina eccezionalmente ricche". E' quanto emerge dalla studio dei ricercatori dell'Uimyung Research Institute for Neuroscience in Corea del Sud. La melatonina è un ormone naturale che aiuta a regolare il ciclo sonno-veglia, e il triptofano è un aminoacido essenziale per l'organismo, che può essere convertito in serotonina e melatonina."Il latte è stato a lungo conosciuto e utilizzato per favorire il sonno - spiegano i ricercatori sul "Journal of medicinal food" - L'effetto è stato attribuito alle sue associazioni psicologiche" (ad esempio, il ricordo della mamma che dava il latte prima di dormire) e al particolare contenuto. In una ricerca si è visto che gli anziani che prendevano il latte munto di notte prima di dormire, avevano anche una migliore qualità del sonno.

Per chi soffre d'insonnia il latte (munto di notte) è meglio dei sonniferi
Per verificare gli effetti psicofarmacologici "aumentati" del latte prelevato dopo il tramonto rispetto a quello "diurno", gli studiosi hanno osservato l'effetto sui topi: gli animali sono stati divisi in gruppi e nutriti con latte "notturno", latte munto di giorno, acqua o diazepam (benzodiazepine), e poi messi su un cilindro rotante per 20 minuti. I topi nutriti con latte munto di notte cadevano più spesso di quelli che avevano preso l'altro latte o l'acqua e un'ora dopo averlo bevuto erano molto meno attivi dei compagni. Per i ricercatori il latte munto di notte è "capace di produrre un effetto sedativo, ansiolitico, e di favorire il sonno in modo paragonabile alle benzodiazepine". Addio psicofarmaci, dunque, a patto a avere una mucca in casa.
 



caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]