Dalemiani pronti a dare lo scacco matto al Re-nzi

17 febbraio 2014 ore 14:35, intelligo
Dalemiani pronti a dare lo scacco matto al Re-nzi
Ugo Sposetti sta al Pd come un sacerdote alla parrocchia. E infatti lo storico tesoriere dei democratici (nelle varie mutazioni) considera il partito “come una chiesa”.
Nel senso dell’unità e della comunità: “Seguo la regola della comunità; un partito è come una chiesa”. Fin qui l’ortodossia nell’intervista a Rep. A Renzi premier, il dalemiano di ferro augura di fare un governo forte ma un secondo dopo apre la corsa alla segreteria del Nazareno (appena conquistata dallo stesso sindaco-rottamatore con le primarie di due mesi fa). La frase di rito che apre le ostilità è sempre la stessa: “Aprire la discussione sulla segreteria”. Un modo per dire che Renzi deve lasciare il timone avendo assunto quello del governo. Dalemiani pronti a dare lo scacco matto al Re-nzi?
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]