Ezio Bosso dopo Sanremo vuole emozionare l'Italia: date e città del tour

17 febbraio 2016 ore 8:22, Andrea De Angelis
Ezio Bosso dopo Sanremo vuole emozionare l'Italia: date e città del tour
A Sanremo è stato per molti il vero vincitore
. Perché con il linguaggio semplice proprio dei grandi ha saputo lasciare dei messaggi ben precisi ai milioni di telespettatori. "Se sono stato folle a portarti qui sono felice di esserlo", ha detto Carlo Conti al termine della sua esibizione. "La musica è fondamentale perché ci insegna la cosa più importante: ascoltare". Questo è solo uno degli insegnamenti arrivati dal palco dell'Ariston, ma non parlate della sua malattia. O meglio, non è stata essa a commuovere. L'artista, semmai. La sua genialità, l'amore per la passione che lo accompagna da una vita, da sano come da malato. 

Ezio Bosso ora si prepara ad emozionare dopo Sanremo tante altre città italiane. Merito del suo tour, atteso come mai prima d'ora. Da aprile il compositore e direttore d’orchestra sarà in tour in tutta Italia per presentare live in piano solo il suo disco 'The 12th Room' (Incipit/Egea Music). Il tour, che ha già registrato i primi sold out, si arricchisce a grande richiesta di nuove date nei principali teatri italiani.
Queste tutte le date aggiornate del 'The 12th Room Tour' (prodotto e organizzato da Intersuoni Srl, divisione Booking & Management Unit BMU): il 7 aprile all’Auditorium del Conservatorio di Cagliari, l’8 aprile all’Auditorium del Conservatorio di Cagliari – Sold out, il 12 aprile all’Auditorium Parco della Musica (Sala Sinopoli) di Roma – Sold out, il 14 aprile al Teatro Ermete Novelli di Rimini – Sold out, il 16 aprile al Teatro Ristori di Verona – Sold out, il 19 aprile al Teatro Puccini di Firenze – Sold out, il 20 aprile al Teatro Verdi di Firenze, il 22 aprile al Teatro Toniolo di Mestre (Ve) – Sold out, il 24 aprile al Teatro Rossetti di Trieste, il 27 aprile all’Auditorium Giovanni Agnelli - Lingotto di Torino, il 29 aprile al Teatro Astra di Schio (Vi) – Sold out, il 1 maggio al Teatro Civico di La Spezia, il 3 maggio al Teatro Dal Verme di Milano – Sold out, il 5 maggio al Teatro Sociale di Como, il 7 maggio all’Auditorium Parco della Musica (Santa Cecilia) di Roma, il 10 maggio al Teatro Nuovo di Udine – Sold out, il 12 maggio al Lac di Lugano, il 15 maggio al Teatro Petruzzelli di Bari, il 17 maggio al Teatro Cilea di Reggio Calabria, il 20 maggio al Teatro Massimo di Pescara, il 22 maggio al Teatro Auditorium Santa Chiara di Trento e il 26 maggio al Teatro Carlo Felice di Genova.
Subito dopo l’esibizione di Ezio Bosso come ospite al Festival di Sanremo, il disco 'The 12th Room' ha raggiunto la prima posizione della classifica iTunes degli album più venduti in Italia. So tratta, come spiega l'Adnkronos, di un concept album composto da due cd: un primo disco con quattro brani inediti e sette di repertorio pianistico, ognuno dei quali vuole rappresentare metaforicamente le fasi che attraversiamo nella vita, e un secondo disco contenente la Sonata No. 1 in Sol Minore che simboleggia la dodicesima stanza. 

Bosso si avvicina alla musica all'età di quattro anni, grazie a una prozia pianista e al fratello musicista. A 16 anni debutta già come solista in Francia e inizia a girare le orchestre di mezza Europa, ma è l'incontro con il maestro Ludwig Streicher a segnare la svolta della sua carriera artistica, indirizzandolo a studiare Composizione e Direzione d'Orchestra all'Accademia di Vienna. Nel 2011 scopre di essere affetto da una malattia neurologica degenerativa (sclerosi laterale amiotrofica), che non limita però la sua creatività.
Vincitore di importanti riconoscimenti, come il Green Room Award in Australia o il Syracuse NY Award in America, la sua musica viene richiesta nella danza dai più importanti coreografi, come Christopher Wheeldon, Edwaard Lliang o Rafael Bonchela, nel teatro da registi come James Thierrée, mentre nel cinema stringe un sodalizio con Gabriele Salvatores, per il quale firma le colonne sonore di Io non ho paura, Quo vadis, baby? e de Il ragazzo invisibile.
Una curiosità: il suo primo disco ufficiale da solista, intitolato appunto The 12th Room, esce soltanto il 30 ottobre 2015, per EGEA Music.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]