Un Gambaro nel Pdl? E' Rotondi («No al ritorno a Forza Italia, sì a un altro centro-destra»)

17 giugno 2013 ore 12:11, Francesca Siciliano
Un Gambaro nel Pdl? E' Rotondi («No al ritorno a Forza Italia, sì a un altro centro-destra»)
La destra, quella del trattino dopo centro, sta cercando di tornare alle origini. Con il tentativo di far tornare alla luce Alleanza Nazionale prima, con una serie di incontri della “cosa nera” (o “cosa tricolore”, che dir si voglia)  dopo.
Le elezioni politiche dello scorso febbraio hanno segnato il de profundis per tutti quei discendenti del fu partito di Gianfranco Fini, che da allora (trombati dal Cavaliere in persona) son stati costretti a riorganizzarsi e a rimettere insieme i cocci (e i malumori) al fine di ricostituire qualcosa di (apparentemente) slegato dal Pdl. Il tutto, però, è stato accelerato dal fatto che il Cavaliere in più occasioni nell'ultimo periodo ha ribadito di voler tornare a Forza Italia: la fusione a freddo con gli aennini non ha funzionato quindi tabula rasa, si riparte da zero. Ma mentre il Berlusca incalza i suoi (Amazzoni in testa) a riproporre il progetto del '94 e il due Meloni-La Russa sgomita per avere la leadership nel rassemblement tipicamente destrorso, una ulteriore voce si fa sentire fuori dal coro. E' quella di Gianfranco Rotondi, ex ministro nel governo Berlusconi ed ex Dc: «Noi Dc pensiamo ad altra ipotesi centrodestra» affonda. In pratica se i vecchi forzisti smaniano per un ritorno alla prima creatura del Cavaliere e gli ex missini si sono scocciati di fare gli ospiti non graditi all'interno del Pdl (e rivendicano l'aver reciso anzitempo il cordone ombelicale da Berlusconi), anche gli ex democristiani vogliono avere il loro ruolo nel caso in cui papi-Silvio non li riaccolga a braccia aperte. «L'implosione del Pdl blinda la legislatura in tutte le sue possibili evoluzioni – chiosa infatti Rotondi - per noi in futuro la differenza non sarà tra Forza Italia, Destra e Dc ma tra due diverse ipotesi di centro-destra. Noi Dc concorreremo con una proposta che stupirà».  
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]