Duran Duran, con 'Paper Gods' si preparano ai concerti estivi

17 giugno 2015, Marta Moriconi
Duran Duran, con 'Paper Gods' si preparano ai concerti estivi
 Chi l’avrebbe mai detto? La band simbolo degli anni Ottanta e dell’eterno dilemma ‘meglio i Duran Duran o gli Spandau Ballet?” torna sulla scena con un nuovo album.

Si tratta del quattordicesimo lavoro della band capeggiata da Simon Le Bon: il titolo è Paper Gods e uscirà negli Stati Uniti il 18 settembre e l’11, cioè una settimana prima, in tutto il mondo per l’etichetta Warner Bros Records. Un lavoro iniziato nel 2013 nello studio di registrazione a Londra, più o meno seguendo lo stesso clichè del precedente album per All You Need is Now realizzato nel 2011, sempre prodotto da Ronson. 

“Abbiamo trovato un nuovo livello d'ispirazione per questo album”, dice Nile Rhodes, mentre il leader della band, Simon Le Bon aggiunge con una punta di orgolgio: “Ci siamo concessi il tempo necessario per realizzare della musica di cui siamo fieri. Giudico i nostri dischi paragonandoli ai miei preferiti: Horses, Harvest, Let It Bleed, Blue, Transformer, Aladdin Sane. Questi sono dei veri e propri classici. L'unica regola è che devi fare della musica con cui tu possa convivere per il resto della vita”. E John Taylor motiva così la peculiarità del nuovo lavoro dei Duran Duran: “È davvero un ritorno a quello strano mix dei Duran dei primi tempi: il pop dai bordi duri e netti, che convive con il lato scuro, strano e sperimentale”.

Non solo Duran Duran nel nuovo album. Vi partecipano infatti ospiti speciali quali Janelle Monae (nel primo singolo, «Pressure Off»), l'ex chitarrista dei Red Hot Chili Peppers John Frusciante, la cantante canadese vincitrice di un Juno-Award Kiesza, il cantautore britannico Mr Hudson, il violinista Davidè Rossi e l'attrice Lindsay Lohan. Anche la copertina del disco è particolare: porta la forma dell’artista americano Alex Israel che vive a Los Angeles. Raffigura un mix d’immagini che raccontano la storia visiva dei Duran Duran: ogni immagine viene collocata come fosse un adesivo su una riproduzione del dipinto di Israel “Sky Backdrop”. 

Infine i Duran Duran hanno annunciato anche la loro prossima stagione di concerti: saranno i protagonisti di una serie di festival estivi cui seguiranno concerti in America tra ottobre e novembre che di fatto, apriranno poi il tour della band in Inghilterra previsto a fine novembre.

LuBi

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]