Loch Ness: fine del mistero con l'ultima scoperta del famoso cacciatore

17 luglio 2015, Micaela Del Monte
Loch Ness: fine del mistero con l'ultima scoperta del famoso cacciatore
Il più grande cacciatore di Nessie, il Mostro di Loch Ness, si è arreso.

Dopo 24 anni di appostamenti nei pressi del lago Scozzese, Steve Feltham ha comunicato che ha deciso di gettare la spugna.  Dopo aver rinunciato alla ragazza, alla casa e al lavoro per seguire Nessie e cercare di dimostrare al mondo che era reale.

Ma dal 1991 ad oggi Feltham non ha rilevato nulla di anomalo nel fiume: "Non ci sono misteri da scoprire tutto potrebbe essere nato da banali avvistamenti di grandi pesci gatto, scambiati per creature minacciose e ignote a causa della distanza o della suggestione". 

Una conclusione beffarda per la storia di questo personaggio eccentrico, accampato permanentemente in una roulotte sulle rive del lago. Quindi, dopo anni e anni di ricerche anche l'ultimo irriducibile studioso di Nessie ha deciso di tornare sui propri passi arrivando alla conclusione che la misteriosa leggenda di Loch Ness, una delle più antiche d'Europa, non ha fondamento.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]