Giffoni “a caccia di fantasmi”: è donne Ghostbusters vs ectoplasmi

17 luglio 2016 ore 23:42, Adriano Scianca
I Ghostbusters sbarcano al Giffoni Film Festival. Anzi, le Ghostbusters. Nel reboot diretto da Paul Feig, al cinema dal 28 luglio, i nuovi acchiappafantasmi sono Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones. Un film che negli Usa ha suscitato qualche polemica per via dello stravolgimento di un vero e proprio cult degli anni '80, anche se il pubblico giovanissimo del Giffoni non ha di questi problemi: sono troppo piccoli per ricordarsi Murray, Akroyd e gli altri a caccia di ectoplasmi. 

Giffoni “a caccia di fantasmi”: è donne Ghostbusters vs ectoplasmi
I vecchi interpreti sono peraltro presenti con dei cammei: un professore studioso del paranormale ma scettico per Murray, un taxista scontroso per Akyroyd, un becchino sprint per Hudson. Mancava Harold Allen Ramis, l'indimenticabile Egon Spengler, il cervellone della squadra, venuto a mancare nel febbraio 2014. Se a caccia di fantasmi vanno le donne, la nouvelle vague femminista fa sì che in segreteria la bellezza senza cervello sia interpretata da un uomo anziché da una donna, ovvero da Chris Hemsworth.

Insomma, un film figlio delle polemiche sui generi di quest'epoca, che tuttavia piace molto ai più giovani. O, almeno, sembra essere piaciuto molto alla platea in erba del Giffoni. Meno, probabilmente, a chi è stato un fan dei primi due film ed è ancora appassionato alla vecchia, forse u po' “maschilista” squadra dei Ghostbusters.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]