Queen in lungometraggio per tre giorni: "A night in Bohemia" è il concerto mito di Londra-VIDEO

17 maggio 2016 ore 7:08, Andrea Barcariol
Arriva nelle sale cinematografiche italiane Queen – A night in Bohemia di Tom Corcoran il film che ripropone il mitico concerto che consacrò la band. 
Sarà nei cinema italiani, il 16, il 17 e il 18 maggio in una versione rimasterizzata e restaurata in ultra HD. 
La performance andò in scena il 24 dicembre 1975 all'Hammersmith Odeon di Londra e fu trasmessa in diretta, durante il programma musicale di BBC Two "Old Grey Whistle Test". 
Quel concerto vide il gruppo al massimo dello splendore, mentre suona grandi successi come Killer Queen, Liar, Keep Yourself Alive e Now I’m Here. 
In più quella notte a Londra fu eseguita e registrata per la prima volta in assoluto, l’indimenticabile Bohemian Rhapsody. Queen a night in Bohemia comprende anche oltre venti minuti di interviste inedite, tra cui la prima intervista televisiva di sempre alla band. 
 A far da cappello introduttivo alla performance all’Hammersmith Odeon, c’è un breve documentario, venticinque minuti circa, dove si sovrappongono materiali d’archivio, interviste inedite e estratti dei concerti di Hyde Park, del Rainbow e dell'Hammersmith. 

Queen in lungometraggio per tre giorni: 'A night in Bohemia' è il concerto mito di Londra-VIDEO
Freddie Mercury, Brian May, Roger Taylor e John Deacon raccontano, tra curiosità e aneddoti, la loro musica, il tour in Giappone e i primi anni dei Queen, a partire da 1970, l’anno in cui, come recita la didascalia d’apertura, quattro ragazzi sono arrivati a Londra per studiare e hanno formato una band. 
La performance dei Queen in questo evento straordinario è una delle più coinvolgenti grazie ai virtuosismi con la voce e al pianoforte dell'indimenticabile Freddie Mercury. Spettacolare e imperdibile per tutti gli appassionati, inoltre, lo straordinario assolo di chitarra di Brian May, apoteosi dell'eccellenza musicale con cui il musicista e il gruppo da sempre hanno divertito e incantato il loro pubblico. 
"Fu un concerto speciale - ricorda Brian May- era infatti la prima volta che suonavamo un set completo in diretta televisiva e si trattava del Concerto di Natale. Rivedendo quelle immagini risulta evidente l’energia che sprigionavamo".




caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]