Ue Vs Russia di Putin, la Risoluzione del Parlamento Europeo che fa discutere

17 marzo 2015, intelligo
Ue Vs Russia di Putin, la Risoluzione del Parlamento Europeo che fa discutere
Sarebbe tutto contenuto in una risoluzione del relatori Elmar Brok, Presidente della Commissione Affari Esteri, approvata giovedì 12 marzo dal Parlamento Europeo durante la sessione plenaria a Strasburgo. Per l'Italia
 Lista Tsipras e Lega Nord hanno votato contro.

Oggetto: l'ostilità nei confronti della Russia. E' un atto di indirizzo politico, non vincolante, ma dovrebbe aprire un serio dibattito sull'argomento. Invece nulla. 

I media non ne parlano molto, solo alcuni siti, ma vale la pena leggerla per capire la politica europea nei confronti dell'Est europeo. 

Vi proponiamo il testo completo del documento per farvi una vostra idea (CLICCA QUI PER VEDERLO). E comunque la risoluzione si trova anche sul sito del Parlamento Europeo tra i testi approvati giovedì 12 marzo. E per vedere tutti i voti basta cliccare qui. 

In sostanza si parla del “drastico peggioramento del contesto della sicurezza in tutta l’UE, in particolare nelle sue immediate vicinanze” (leggi Ucraina). Sarà per questo che la maggioranza dei parlamentari europei - è scritto sulla risoluzione approvata a Strasburgo - "ritiene che il sostegno ai paesi che vogliono avvicinarsi ulteriormente all’UE debba essere una delle massime priorità della politica estera dell’Unione” e “sostiene il proseguimento dei negoziati di allargamento". 

Si guarda all'Ucraina sì, ma anche ai vari Paesi dell’Est Europa che si dovrebbero allineare per fornire aiuti commisurati ai progressi in settori quali la “governance economica” e le “riforme economiche e stutturali” che portano verso “l’acquis dell’UE”. 

Ossia: più Ue più a Est... E chissà se Putin è d'accordo. 

(ma.mo)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]