Renzi Incalza l'Ncd: ecco chi ballerà con la poltrona di Lupi

17 marzo 2015, Marta Moriconi
Renzi Incalza l'Ncd: ecco chi ballerà con la poltrona di Lupi
 Il caso Grandi Opere incombe sul governo come oscuro presagio non solo per il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi, che rischia il posto, ma anche per Ncd stessa. 

E raccontiamo una fiaba che fiaba non è.

Prima ci fu Scelta Civica, quando Matteo Renzi disse a Porta a Porta: “Dialogherò anche con lei, se esiste ancora”.
Accadde poi che il partito creato e abbandonato da Mario Monti sparì completamente dal Senato dal momento in cui tutti i parlamentari traslocarono nel Pd e questo alla vigilia del Congresso che incoronò Zanetti segretario. 

Ora gli atti dell'inchiesta della procura di Firenze che hanno portato all'arresto del manager dei Lavori pubblici e di altri manager, oltre all'iscrizione di 51 persone nel registro degli indagati, rischiano di far scoppiare anche Ncd. 

Lupi, che per ora non pensa a dimettersi, dovrà comunque chiarire i fatti. E intanto c’è il dato politico: il suo ministero a chi passerebbe in caso dell’addio del ministro ciellino? 

Due le probabilità: o andrebbe sotto il controllo diretto di Palazzo Chigi (tra i nomi più gettonati quello del renzianissimo sottosegretario con delega all'editoria Luca Lotti e quello dell'ex sindaco di Piacenza e sottosegretario al Ministero dell'Istruzione Roberto Reggi, anche coordinatore insieme a Giorgio Gori delle Primarie di Renzi…) oppure potrebbe essere destinato a qualche ex grillino (ricordate l’appello di Battista? «Un’eventuale costituzione di un gruppo parlamentare troverebbe modo di dimostrare cosa si è capaci di fare e quindi dovrebbe essere un gruppo che si potrebbe anche proporre come forza di maggioranza e come tale forza di governo» in cambio di un ministero).

Se questa è fantapolitica, lo scambio Ncd-grillini è un’altra strategia possibile. 

Intanto la resa dei conti è iniziata. I colleghi del Nuovo centrodestra aspettano una risposta da Lupi e Angelino Alfano non è proprio nelle condizioni di mediare, avendo anche lui i suoi problemi. 

Le intercettazioni rischiano di dividere… e indovinate chi impera? 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]