Incredibile ma vero: Trump presidente Usa spaventa più della Jihad

17 marzo 2016 ore 16:52, Americo Mascarucci
L'eventualità che Donald Trump diventi il nuovo presidente americano è uno dei dieci principali rischi a livello mondiale, subito dopo la recessione dell'economia cinese e l'intervento della Russia in Siria e Ucraina, come parte di una nuova Guerra Fredda. 
Lo sostiene la società di ricerca Economist Intelligence Unit, secondo cui la vittoria di Trump bloccherebbe l'economia mondiale e aumenterebbe i rischi per la sicurezza negli Stati Uniti. 
"Nel caso di una vittoria di Trump – evidenzia la ricerca - il suo atteggiamento ostile nei confronti del libero commercio, e l'antipatia nei confronti del Messico e della Cina in particolare, potrebbe portare rapidamente a una guerra commerciale - o anche al fallimento degli accordi Trans-Pacific Partnership (Tpp) tra gli Stati Uniti e 11 stati europei e asiatici, firmato nel febbraio 2016".
Per quanto riguarda l'Isis, "le sue tendenze militariste nei confronti del Medio Oriente (e il veto imposto ai musulmani di entrare negli Stati Uniti) sarebbero un potente incentivo all'arruolamento nei gruppi jihadisti, e questo porterebbe a una minaccia più forte nella regione e fuori".
La ricerca ha evidenziato i dieci principali rischi cui il mondo potrebbe andare presto incontro.
Ecco quali sono
1. L’economia cinese subisce un brusco atterraggio.
2. Gli interventi russi in Ucraina e Siria preludono a una nuova guerra fredda.
3. La volatilità dei cambi provoca una crisi del debito aziendale nei Paesi emergenti.
4. Sotto il peso di pressioni interni ed esterne la Ue si spacca.
5. La Brexit si materializza e prelude a un’implosione dell’area euro.
6. Donald Trump vince le elezioni presidenziali americane di novembre.
7. La minaccia crescente del terrorismo jihadista destabilizza l’economia mondiale.
8. La Gran Bretagna vota a favore dell’uscita dalla Ue nel referendum di giugno.
9. L’espansionismo cinese provoca un conflitto nel Mar cinese meridionale.
10. Un collasso degli investimenti nel settore petrolifero che provoca uno shock nel prezzo del greggio.

Incredibile ma vero: Trump presidente Usa spaventa più della Jihad
Avete capito quanto è temuto Trump. Solo una domanda: non è che si starà esagerando e a forza di denigrarlo, demonizzarlo e indicarlo come un pericolo per la sicurezza mondiale si finirà per farlo vincere? Perché poi, tanto accanimento, nell'opinione pubblica potrebbe rivelarsi controproducente. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]