Dio era un mutante? "X-Men: Apocalisse", il film più "spirituale" della serie

17 marzo 2016 ore 20:43, Adriano Scianca
Dio era un mutante? 'X-Men: Apocalisse', il film più 'spirituale' della serie
Cresce la febbre per X-Men: Apocalypse, il nuovo film sulla saga dei supereroi mutanti che uscirà il 27 maggio 2016 negli Stati Uniti d'America. Il magazine Empire ha rivelato le sue copertine da collezione dedicate al film. Le nove cover, se unite, formano una spettacolare immagine dedicata allo scontro tra i Mutanti e i quattro cavalieri di Apocalisse. Diretto da Bryan Singer, il film è stato scritto da Simon Kinberg, ed è il sequel di X-Men - Giorni di un futuro passato, nonché la nona pellicola della serie cinematografica degli X-Men. Il film è interpretato da James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Oscar Isaac, Nicholas Hoult, Rose Byrne, Olivia Munn, Evan Peters, Kodi Smit-McPhee, Sophie Turner, Tye Sheridan, Alexandra Shipp, Lucas Till, Josh Helman, Lana Condor e Ben Hardy. 

La trama vede comparire un “nuovo” mutante, che però è in qualche modo il primo e il più grande degli X-Men: Apocalisse. Venerato come un dio sin dall'alba della civiltà (si lascia intendere che tutte le religioni siano state iniziate da lui), egli ha accumulato i poteri di molti altri mutanti ed è diventato immortale e invincibile. Risvegliatosi negli anni ottanta, Apocalisse si trova davanti un mondo in declino, e decide così di reclutare una squadra di mutanti, tra cui Magneto, per purificare l'umanità e creare un nuovo ordine mondiale. Gli X-Men, guidati da Raven e dal Professor X, devono unire le forze per riuscire a sconfiggere il loro più grande nemico e salvare la razza umana dall'estinzione.

La serie di film basati sul noto fumetto è cominciata con X-Men (2000), diretto da Bryan Singer. Dopo aver diretto anche X-Men 2 (2003), Singer lasciò la regia di X-Men - Conflitto finale (2006) a Brett Ratner. Dopo i primi tre film vennero realizzati una serie di spin-off: X-Men le origini - Wolverine (2009), diretto da Gavin Hood. X-Men - L'inizio (2011) narra invece le origini del Professor X e di Magneto e della nascita della loro rivalità. Wolverine - L'immortale segue Wolverine dopo le vicende di Conflitto finale. Nel 2014 è uscito X-Men - Giorni di un futuro passato, sequel sia di X-Men - Conflitto finale che di X-Men – L'inizio: vede il ritorno del cast originale accanto ai nuovi attori, e di Singer alla regia. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]