Berlusconi pro-Putin e il faccia a faccia segreto con Salvini

17 novembre 2015 ore 10:01, intelligo
Berlusconi pro-Putin e il faccia a faccia segreto con Salvini
Mentre Berlusconi tuona, dopo gli attentati di Parigi, che è e deve essere "guerra all'Isis" perché "è uno scontro tra la nostra civiltà da una parte e chi invece come l'Isis rappresenta l'odio, la superstizione
, il terrorismo", parlando a Mix 24 su Radio 24 affronta anche il tema Europa. E' qui che per il presidente di Forza Italia "c'è una drammatica carenza di leadership. In particolare l'Europa si sta dimostrando incapace di gestire sia l'ordinaria amministrazione, sia emergenze come quella del terrorismo internazionale e dell'immigrazione clandestina. Non c'è una politica estera comune e men che meno una politica di difesa comune". 

E proprio a Bruxelles, oggi, arriverà il giudizio UE sulla manovra italiana, manovra di cui si è parlato molto in questi giorni rispetto a modifiche inerenti un maggiore investimento per le forze dell'ordine. 
Mentre si spera che Bruxelles acconsenta a una maggiore elasticità in questo momento di crisi non solo economica, Forza Italia e Lega lavorano a una piattaforma economica in più punti - ma l'elemento principale è la Fiat Tax - che potrebbero presentare in settimana con una conferenza stampa. 

Ieri c'è stato poi il faccia a faccia segreto Berlusconi-Salvini su Legge di Stabilità e Amministrative.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]