Google premia 9 progetti italiani: informazione digital da Brexit allo sport

17 novembre 2016 ore 20:58, Americo Mascarucci
Google annuncia il secondo round di finanziamenti del Fondo per l’innovazione della Digital News Initiative.
Sono 150 i milioni di euro investiti per dar vita a nuovi modi di pensare l'informazione in campo digitale. 
I finanziamenti ammontano a 24 milioni di euro per 124 progetti in 25 paesi europei. 
Sono 9 i progetti italiani finanziati, per un ammontare complessivo di oltre 1,5 milioni di euro.
"A ottobre 2015 abbiamo lanciato il primo bando per il fondo della Digital News Initiative – si legge in una nota di Google - Da allora, il nostro team ha avuto la possibilità di confrontarsi con migliaia di interlocutori ambiziosi: redazioni, singoli, editori tradizionali, startup e rappresentanti del mondo accademico, e abbiamo così avuto la possibilità di scoprire la sorprendente ricchezza di ricerca e sviluppo che c’è in tutto il settore dell’informazione. Con i finanziamenti che annunciamo oggi, il Fondo per l'innovazione della Digital News Initiative ha distribuito sinora 51 milioni di euro". 

Google premia 9 progetti italiani: informazione digital da Brexit allo sport
La Digital News Initiative conta oggi più di 180 membri che operano nell’informazione in tutta Europa e si focalizza su tre pilastri principali: sviluppo di prodotto, ricerca e formazione e finanziamento di approcci innovativi al giornalismo attraverso il Fondo. 
Tra i vincitori, Corriere della Sera, Le Temps SA (Svizzera), Spiegel Online (Germania). 
Con un finanziamento di 300.000 euro, il Corsera "si occuperà di sviluppare un assistente digitale, grazie al quale il quotidiano potrà rispondere alle domande dei lettori inerenti alle news su vari dispositivi. L'obiettivo è quello di essere in grado di rispondere a domande formulate in linguaggio naturale come 'Per favore, dimmi le ultime notizie sulla Brexit" o "Chi ha vinto il Gran Premio oggi?'.
Gli altri progetti italiani che si sono aggiudicati i  finanziamenti sono di:
La Stampa, che presenta The Room, uno spazio dove i lettori possono avere una nuova esperienza di giornalismo immersivo e narrativo, grazie anche alla realtà virtuale; 
Elemedia, divisione digitale del Gruppo Espresso, in collaborazione con Goalshouter, che ha ideato Real Time Sports 4 All piattaforma dedicata alla raccolta e alla gestione in tempo reale dei dati e dei contenuti sportivi, che permette la gestione centralizzata di tutti i flussi di dati provenienti da diverse fonti, e garantisce la possibilità per i giornalisti di raccontare in tempo reale attraverso terminali mobili gli eventi;
GazzaNet & La Gazzetta dello Sport, con GazzaNet Academy, sito di notizie sportive on-line generate dagli utenti, dove tutti possono condividere la propria opinione.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]