Champions League, Lione-Juventus: Madzukic non ce la fa

17 ottobre 2016 ore 15:37, Micaela Del Monte
Torna la Champions League e Juventus e Napoli scenderanno in campo tra martedì 18 e mercoledì 19 ottobre. Il prossimo turno europeo sarà quello che chiuderà il gironicino d'andata della fase a girone. Per la terza giornata del Gruppo H i bianconeri, appaiati in testa alla classifica con il Siviglia a 4 punti, affronteranno in traferta alle 20,45 l'Olympique Lione. Una partita chiave per la formazione bianconera, che in classifica ha un punto in più rispetto ai rivali francesi e proprio per questo motivo deve fare di tutto per strappare un risultato positivo in trasferta. Un eventuale successo non solo consentirebbe di tenersi dietro il Lione, quanto avvicinerebbe l'undici allenato da Allegri alla qualificazione agli ottavi. 

Champions League, Lione-Juventus: Madzukic non ce la fa
Ci sarà sicuramente qualche cambiamento rispetto alla Juventus che in campionato ha battuto l'Udinese nell'ultima giornata. Allegri infatti non rinuncerà ai suoi migliori uomini in vista di questo impegno di Champions, anche se deve comunque fare i conti con qualche problemino, specie in difesa dove Chiellini molto probabilmente non sarà della sfida. Davanti a capitan Buffon giocherà allora il terzetto composto da Barzagli, Bonucci e Benatia, un reparto senz'altro solido che non tremerà in questa trasferta francese. A centrocampo Dani Alves giocherà a destra, mentre a sinistra ci sarà un ballottaggio tra Alex Sandro e Evra, con quest'ultimo leggermente favorito per una maglia da titolare. Nella probabile formazione bianconera in Lione-Juve si dovrebbe rivedere in mediana Pjanic, con Khedira nel ruolo di playmaker e uno tra Hernanes e Lemina a completare il reparto. In attacco invece ci sono davvero pochi dubbi. Al fianco di Dybala, che è in un gran momento di forma come dimostrato in campionato, tornerà a giocare fin dal primo minuto Gonzalo Higuain, che è partito dalla panchina contro l'Udinese e visto anche il forfait in extremis di Mandzukitc per un risentimento muscolare. E' proprio a loro due che la Juventus si affida per riuscire ad espugnare Lione e mettere così una seria ipoteca sulla qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Ecco le probabili formazioni del match:

LIONE (3-5-1-1): Lopes; Yanga Mbiwa, N’Kolou, Morel; Gaspar, Gonalons, Darder, Tolisso, Rybus; Fekir; Lacazette.
All.: Genesio

JUVENTUS (3-5-2):  Buffon; Barzagli, Bonucci, Benatia; Dani Alves, Khedira, Lemina, Pjanic, Evra; Dybala, Higuain.
All.: Allegri

Dove vedere la partita? I diritti della Champions League sono detenuti da Mediaset Premium ancora per quest’anno e per il prossimo, quindi per essere sicuri di vedere tutte le partite bisogna sottoscrivere un abbonamento con Mediaset. La partita sarà dunque visibile sui canali Premium Sport e Premium Sport HD e in straming su PremiumPlay. Di tanto in tanto in passato sulle reti in chiaro venivano comunque trasmette alcune partite delle italiane, ma da questa stagione Mediaset ha deciso di non farlo (dopo aver trasmesso alla prima giornata Dinamo Kiev-Napoli e alla seconda giornata la Diretta Goal). Quindi Lione - Juventus non sarà visibile in chiaro su Canale 5 né su Rete 4 né su Italia 1. Come al solito viene in nostro soccorso l’emittente svizzera RSI LA2 HD che martedì 18 ottobre alle ore 20:45 trasmetterà Lione - Juventus.

RSI LA2 HD è visibile in gran parte del Nord Italia con una semplice ricerca canali del digitale terrestre. Chi invece non abita in alt’Italia dovrà cercare di fare in altri modi. La partita sarà infatti trasmessa anche sul sito della TV svizzera RSI quindi da lì si potrà vedere Lione Juventus in streaming gratis. Oppure se proprio volete vedere Lione-Juventus in TV potrete comunque cercare di agganciare RSI LA2 HD con una ricerca satellitare con decoder DreamBox sulla piattaforma HotBird.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]