L'extra vergine d'oliva previene il cancro al seno

17 settembre 2015, Orietta Giorgio
L'extra vergine d'oliva previene il cancro al seno
L'olio d'oliva, ingrediente fondamentale nella Dieta Mediterranea, ora, si scopre come un alleato prezioso contro il tumore al seno.
 In uno studio pubblicato sulla rivista Jama Internal Medicine dai ricercatori dell'Università della Navarra (Spagna), è spiegato come, integrando la propria alimentazione con dosi abbondanti di olio d’oliva, si ridurrebbe del 68% le probabilità di sviluppare il cancro al seno.

I ricercatori hanno coinvolto 4.282 donne di età compresa tra i 60 e gli 80 anni ed è stato consigliato loro di seguire un determinato tipo di alimentazione: ad alcune è stato chiesto di seguire la dieta mediterranea con supplemento di olio di oliva (un litro extra per ciascuna famiglia), ad altre è stato chiesto di seguire la stessa dieta ma con integrazione di frutta secca col guscio (15 gr. di noci, 7,5 di nocciole e 7,5 di mandorle) e le restanti donne sono state invitate a ridurre il consumo di grassi

Il risultato delle analisi ha lasciato pochi dubbi: chi seguiva una dieta mediterranea con aggiunta d'olio d'oliva aveva un rischio del 68% inferiore di ammalarsi di cancro al seno.

Il Dr. Miguel Martinez-Gonzalez, autore principale dello studio, ha spiegato: “I risultati suggeriscono un potenziale effetto benefico della Dieta Mediterranea integrata con un supplemento extra di olio extravergine d’oliva nella prevenzione primaria del tumore al seno. Le strategie di prevenzione rappresentano l’approccio più apprezzabile contro il tumore”.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]