41mila farmaci rubati = 700mila euro di bottino. Arresti

17 settembre 2015, Americo Mascarucci
41mila farmaci rubati = 700mila euro di bottino. Arresti
Oltre 41mila confezioni di medicinali da banco e ospedalieri, per un valore complessivo di 700mila euro sono stati rinvenuti dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise, in un magazzino di un centro detersivi a Scafati, in provincia di Salerno. 

Si tratta di medicinali per la cura di patologie tumorali, epatiche, cardiocircolatorie, immunodeficienza acquisita (HIV) e gravi malattie psichiche. Le 41.642 confezioni erano imballate in numerosi cartoni. 

I Carabinieri che hanno sequestrato il materiale rinvenuto hanno poi accertato che la maggior parte dei medicinali sono stati rubati da un tir a Cerignola, in provincia di Foggia, il 23 aprile 2014. La restante parte invece sarebbe il ricavato di un furto avvenuto a Bari tra il 17 e il 18 febbraio 2015. 

Un analogo sequestro fu eseguito dagli stessi carabinieri di Marcianise il 16 gennaio scorso. In quella circostanza i militari arrestarono 4 persone e sequestrarono farmaci e parafarmaci di tipo ospedaliero e di libera vendita, nonché antitumorali per un valore di un milione di euro, nascosti in due distinti depositi di Nola e Ottaviano, nel napoletano. 

I farmaci erano stati rubati da un tir nell'area industriale di Marcianise. È caccia agli autori di questo ennesimo furto, che a quanto pare lascerebbe supporre l’esistenza di una banda dedita a rapinare autotrasportatori di medicinali.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]