Contro la meningite il "Vaccino Day" (gratuito): dove e quando

18 aprile 2016 ore 14:13, Micaela Del Monte
La Regione Toscana è stata letteralmente flagellata dal virus meningococco, quello della meningite. Negli ultimi mesi infatti sono stati decine e decine i casi di infezione che si sono verificati in tutta la Regione. Per questo motivo la sanità toscana ha ribadito da mesi: di fronte alla meningite, il primo e più utile strumento di difesa è il vaccino

Contro la meningite il 'Vaccino Day' (gratuito): dove e quando
Ecco quindi, un’intera giornata dedicata proprio alla vaccinazione. L’azienda sanitaria Toscana nord ovest ha, infatti, organizzato, sabato prossimo, 23 aprile, la seconda giornata dedicata alla vaccinazione antimeningococcica: negli ambulatori dei distretti e dei dipartimenti di prevenzione del territorio, è in programma il “Vaccino Day”, per promuovere la vaccinazione contro il meningococco C

L’offerta gratuita della vaccinazione, principalmente rivolta ai ragazzi ed agli adolescenti tra gli 11 ed i 20 anni, è stata estesa anche alla popolazione più adulta. L’Asl ricorda che "il vaccino è gratuito fino ai 45 anni. Per prenotarsi - ha aggiunto l’azienda in una nota - è possibile rivolgersi agli sportelli Cup o al cup telefonico (848/800920 costo in base al piano tariffario dell'operatore)".
L’Asl ha ricordato inoltre che "la vaccinazione rappresenta la misura più efficace per ridurre il rischio di diffusione della infezione da meningococco C poiché assicura una protezione diretta, nei confronti del vaccinato, ma anche indiretta, nei confronti della popolazione generale, in quanto riduce la circolazione del batterio anche negli eventuali portatori (cosiddetta immunità di gregge). Per questo è molto importante che vi sia la massima adesione alla vaccinazione".
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]